Come ti integro la SEO ricetta – WordPress


L’amico Merlinox dopo avermi preso a male parole mi ha dato 2 consigli per far fronte al brusco calo di accessi che ho subito su etechs.

Il consiglio, visto che io mi son sempre rifiutato di seguire tutte queste SEO pippe, consisteva in una regola fondamentale per chi fa SEO in modo serio: fare in modo che google non veda i contenuti duplicati.

Dove si duplicano i contenuti? nelle pagine archivio, nelle pagine tags, nelle pagine … pagine.

L’azione consiste nel mettere noindex ovunque tranne che sulla home e sui posts. Oppure installare All-in-one-SEO plugin… ma come tutti sappiamo a me le cose installate solo per svolgere una funzione non piacciono, nella fattispecie il suddetto plugin fa molto di più di quello che serve a me.

Ecco allora come ho risolto hardcodizzando il template nell’header, file header.php del template:

<?php if (!is_front_page()) { ?>

 <?php if (is_single()) { ?>

  <meta name=”robots” content=”index,follow” />

 <?php } else { ?>

  <meta name=”robots” content=”noindex,follow” />

 <?php }?>

<?php } else {?>

 <meta name=”robots” content=”index,follow,noodp,noydir” />

<?php }?>

Brutto vero? non è importante, si tratta di 1 0 1 programming, una cosa semplice rapida ed indolore e la cosa bella è che è efficace :)

Enjoy!

Come ti integro la SEO ricetta – WordPress ultima modifica: 2011-10-21T14:55:32+00:00 da Enrico

Comments are closed.