Disabilitare la verifica dei driver firmati – Windows XP e Windows 7


Ho letto ieri su geekissimo un post su come disabilitare la verifica dei driver certificati Windows su Windows 7.

In tutta sincerità ricordavo di averlo fatto anche per Windows  XP, infatti è vero, lo screenshot qui sotto vi fa vedere il gpedit.msc di Win XP (clickate per ingrandire).

gpedit-msc

Per disabilitare questa opzione su Windows XP:

  • start -> esegui -> digitare gpedit.msc
  • andare su configurazione utente -> modelli amministrativi -> sistema
  • sulla parte destra compare Firma codice per driver di periferica
  • fate doppio click e nella finestra che vi compare selezionate Attivata
  • nel menù a tendina subito sotto selezionare Ignora
  • Date OK e riavviate il pc

Per Windows 7 il percorso è leggermente diverso (c’è una cartellina Drivers ed è tutto in inglese hehehe)

  • Recarsi nel menu Start, digitare gpedit.msc e premere il tasto Invio;
  • Espandere il menu User Configuration (nella parte sinistra della finestra);
  • Espandere il menu Administrative Templates (nella parte sinistra della finestra);
  • Espandere il menu System (nella parte sinistra della finestra);
  • Selezionare la voce Driver Installation (nella parte sinistra della finestra);
  • Fare doppio click sulla voce Code Signing for Device Drivers (nella parte destra della finestra);
  • Mettere il segno di spunta accanto alla voce Enabled;
  • Selezionare la voce Ignore dal menu a tendina;
  • Cliccare su OK;
  • Riavviare il PC.

Enjoy!

Disabilitare la verifica dei driver firmati – Windows XP e Windows 7 ultima modifica: 2009-05-08T08:58:38+00:00 da Enrico

4 Comments.

  1. Ciao,
    io ho un problema più complesso. Ho dovuto sostituire l’hd di un netbook (Acer eMachines 355) che stava morendo. Sono riuscito a clonare la partizione di recovery sul nuovo disco, tuttavia il ripristino non va a termine a causa del controllo della firma dei driver (trova che il disco è differente).
    Non potendo utilizzare utility del sistema operativo (che non è ancora installato) avrei bisogno di disabilitare il controllo della firma digitale agendo sui file della partizione di recovery ai quali posso accedere collegando il disco ad un altro pc.
    Qualcuno mi sa dire in qual’è il file da modificare?
    Grazie

  2. Ho dimenticato di specificare che il sistema operativo da ripristinare è windows 7 starter.
    Aggiungo anche che non è possibile clonare la partizione col sistema operativo ed usare F8 etc., in quanto è danneggiata.

  3. Perchè non hai clonato l’intero disco?

  4. @Valerio Grazie di aver risposto, ma come ho già detto, la partizione con il sistema operativo era compromessa ed in ogni caso non risolve il problema. Ho già reinstallato w7 starter da una iso generica, l’ho attivata con il codice di quella preinstallata sul pc ed ho installato i vari driver prelevandoli dal sito del netbook. Il problema è che bisognerà procedere in questo modo ogni volta che sarà necessario in quanto il recovery rimane inutilizzabile e questa cosa mi sembra una mera sciocchezza.
    Le uniche alternative che mi sembrano ragionevoli sono 2:
    – utilizzare la partizione di recovery per conservare un’immagine del sistema pulito con driver, aggiornamenti, attivazione etc. da ripristinare con un software tipo paragon o acronis
    – provare a craccare winload e ntoskrnl (credo che siano loro i file coinvolti nel problema) per disabilitare il patchguard

    quest’ultima se funziona ha il vantaggio di poter utilizzare all’avvio la combinazione di tasti per accedere alle funzioni di ripristino prevista dalla casa

    Se risolvo vi aggiorno… per ora vi saluto