Distribuzione dedicata alla sicurezza – Installazione di BackTrack 3 su USB


Evolutasi con la fusione di Auditor Security Collection (suite conosciuta come vero e proprio coltellino svizzero in ambito di sicurezza) e WHAX (White Hacker + Slax), BackTrack è una distribuzione Linux, il cui obiettivo primario è offrire tutti i tool necessari per effettuare svariati tipi di “test sulla sicurezza dei propri sistemi informatici.

Ecco qui alcuni strumenti che io giudico molto utili e molto utilizzati soprattutto per le reti wireless:

  • Metasploit – tool che fornisce numerose informazioni sulle vulnerabilità presenti in un sistema;
  • Kismet – tool che offre funzionalità di Network detector, Packet sniffer e IDS per WLAN 802.11;
  • Nmapsecurity scanner con funzionalità di Port scanning, Host discovery ed OS detection;
  • Ettercap – tool per l’analisi di diversi protocolli;
  • Wireshark – altro packet sniffer sofisticato.

Ma vediamo come installare questa splendida ditro su una chiavetta USB da poterci portare in giro:

Prima di tutto dobbiamo scaricare la versione per USB da 900 e rotti Mb da questo sito:

http://www.remote-exploit.org/backtrack_download.html

Dobbiamo avere a disposizione una chiavetta da almeno 2 Gb, da 1 Gb è troppo poco. Una volta scaricato l’iso lo scompattiamo della chiavetta direttamente nella root.

Ora basta andare sul prompt di DOS (Start -> Esegui -> cmd) andiamo sull’unità assegnata alla chiavetta nel mio caso H: e digitiamo bootinst.bat il pc farà qualche operazione, tra le quali rendere avviabile la chiavetta.

Il gioco è fatto, la chiavetta è attivata e adesso possiamo riavviare il PC con la chiavetta inserita dicendo al BIOS che come primo device di boot c’è la periferica USB.

Minima spesa massima resa.

BackTrack torna molto utile per situazioni in cui vogliamo fare Wardriving o vogliamo testare al nostra rete wi-fi, perlomeno questo è l’uso che ne ho fatto io.

Distribuzione dedicata alla sicurezza – Installazione di BackTrack 3 su USB ultima modifica: 2008-03-17T15:15:59+00:00 da Enrico

3 Comments.

  1. » Asus eee PC - Avviare BackTrack 3 da USB Etechs - pingback on 17/03/2008 at 7:40 pm
  2. la cosa più interessante, non perché l’ho scritto io, è come salvare le impostazioni su usb
    http://backtrack.offensive-security.com/index.php/Howto#Save_configuration_to_USB_stick

  3. Ottima segnalazione, grazie mille!

Trackbacks and Pingbacks: