Server DNS in Win 2000


Dobbiamo aver installato sulla nostra macchina il servizio di DNS, deve anche essere attivo.
A questo punto basta andare su Start – programmi – strumenti di amministrazione e clickare su DNS.
Si aprirà una finestra con la Management del server DNS, notiamo subito 2 cose:
Compare solo il nome del nostro server ed aprendolo troviamo le cartelle di “zone di ricerca diretta” e “zone di ricerca inversa”
Per creare una zona di ricerca diretta basta clickare col tasto destro del mouse sulla cartella di “zone di ricerca diretta” e selezionare nuova zona.
Comparirà il Wizard (installazione guidata) delle nuove zone, selezionate primario standard e clickate su next, a seguire vi verrà richiesto di specificare il nome, ad esempio per etechs la zona si chiamerà etechs.it
Clickate su avanti e quindi fine.
All’interno della cartella delle zone dirette troverete ora etechs.it sotto forma di cartella, questo significa che il vosro server possiede quel dominio, quindi chiunque farà una query dns e punterà al vostro server il nome verrà risolto da questa macchina.
La zona di ricerca non può rimanere vuota, dovrete aggiungere cose come l’host e come il SOA che sono indispensabili.
Ora i domini di terzo livello (es. enrico.etechs.it) non devono essere acquistati da nessuna parte se il server DNS ce possiede la ona del dominio è vostra.
Il nome dell’host è infatti quella prima parte del dominio, quando volete che al vostro dominio ci si acceda con www.tuo-dominio.it dovrete aggiungere nella zona tuo dominio l’host www.
Per far questo basta clcikare col tasto destro sopra alla cartella del dominio appena creato, quindi selezionate aggiungi host e di qui specificate il nome dell’host (prima parte del dominio a cui vorrete far puntare) di seguito vi viene richiesto a che indirizzo IP far puntare quell’host, specificare a che macchina far puntare la risoluzione del dominio.
Selezionate anche il check box del creare un record PTR associato.
Una cosa molto importante è il SOA (Start Of Autority)indica la persona responsabile del dominio, solitamente se il responsabile è support@dominio.it il SOA sarà support.dominio.it, quindi niente di più facile:
clickate col tasto destro del mouse sulla zona di ricerca corrispondente al dominio, proprietà e quindi clickate sul cavaliere in alto dove compare la scritta SOA e nel campo persona responsabile specificate quanto sopra scritto.

CNAME (Canonical name) è un alias del vostro dominio, esempio se avere il dominio www.dominio.it nella stessa macchina dell’ftp e volete far puntare ftp.dominio.it allo stesso indirizzo IP dovete creare all’interno della zona dominio.it un record di tipo CNAME:
Tasto destro del mouse sulla zona del dominio dominio.it, solezionate nuovo alias, quindi nel campo nome alias specificar il nome che volete (FTP nel caso di prima) e nel campo di nome completo specificate il reale nome completo dell’host di cui state creando l’alias, (nel nostro esempio www.dominio.it) quello che otterrete ora è che all’interrogazione del DNS sul record ftp.dominio.it risponderà lo stesso indirizzo IP.

Server DNS in Win 2000 ultima modifica: 2003-03-11T00:00:00+00:00 da Enrico

Related Posts

Comments are closed.