Favicon


Mi è capitato spesso di incontrare nei log dei webserver
l’errore 404 (pagina non trovata – Manuale
sugli errori più comuni dei webserver
) associato al file
favicon.ico. Mi sono sempre chiesto cos’è e cosa ci facesse
una richiesta del genere su un sito che non contiene assolutamente
quel file.
La risposta è abbastanza semplice, il file in questione è
quella piccola icona che sostituisce il simbolino di Internet Explore
o Netscape per le pagine nei preferiti.
Vi sarà capitato spesso di aggiungere ai preferiti un link
e ritrovarvi un’icona colorata e molto più carina della solita
e o del solito timone.
A volte Internet explorer e Netscape vanno in cerca di quel file
in automatico, ma volendo possiamo fare in modo di forzare la visualizzazione
del file per le nostre pagine, la soluzione sta in questo meta tag:

<link rel="Shortcut Icon" href="/favicon.ico">

inserendo poi il file nella root del nostro sito
si otterrà quella simpatica iconcina. L’icona però
prima deve essere creata, è un formato ico quindi non jpg
o gif.
Il formati ico è di tre tipi:

8×8 16 colori BMP
16×16 16 colori BMP
32×32 16 colori BMP

Nel nostro caso l’immagine che dovremo realizzare
è 16×16, al momento di salvarla sceglieremo il formato BMP
e poi cambieremo l’estensione del file.

Il bello del tag meta Short Cut Icon è che
possimao associarne uno ad ogni pagina del nostro sito, o addirittura
uno diverso per ogni pagina, sicchè quando una qualsiasi
delle nostre pagine verrà salvata nei preferiti noi gli associeremo
un’iconcina.
Nonè strettamente necessario ma è molto carino.

Nel caso poi in cui un sito sia realizzato con i
frame basta inserire il metatag (tra i tag <head> e </head>)
nella pagina che costruisce il frameset, cioè proprio quella
pagina che contine il tag <frameset>

Enrico Zogno
P.S. Ringrazio Luca Sassetto per le doverose domande che mi ha fatto
e con le quali ho potuto integrare appieno questo howTo

Favicon ultima modifica: 2003-01-13T00:00:00+00:00 da Enrico

Related Posts

Comments are closed.