Feedburner – Perchè è importante? Ecco 5 motivi


Nel post sui feed e come utilizzarli al meglio scrivevo che Feedburner è molto importante, e giustamente Tom m’ha chiesto il perchè.

Il compito principale di Feedburner è quello di ripubblicare il tuoi RSS, quasiasi tipo di RSS, indipendentemente da come li crei, con wordpress, con blogspot, a manina… insomma tutti i tipi di RSS.
Il che è già una gran comodità, ma non basta a definire questo servizio come “importante”.

Questo è quello che io trovo utile, bello e funzionale nella tecnologia di Feedburner:

  • Ti indica il numero di persone (terminali, nel senso di pc, non malate) che leggono i tuoi feed, non c’è nulla di iù bello di vedere quel numerino aumentare anche se quel numero non è importante per una soddisfazione personale ma per avere una sorta di feedback su quello che scrivi. Tutti possono vedere quel numerino e più è alto e più la gente riterrà che è utile sottoscrivere quel particolare feed.
  • Ci sono un sacco di features da poter integrare ai tuoi feed, come ad esempio gli ads (che sconsiglio di utilizzare in quanto inutili), alcuni link per i siti di social networking, il tutto indipendente da come hai costruito il tuo RSS.
  • Ogni volta che posti un articolo ed aggiorni il tuo RSS stai anche pingando Technorati e tutti quelli che ti leggono, così verrai anche indicizzato dai motori di ricerca.
  • La sottoscrizione ai feed ripubblicati è molto più semplice che quella ai feed di un normale wordpress o blogpsot. perchè è multipiattaforma, è indipendente dal reader che hai.
  • Il carico di lavoro per il tuo server è completamente delegato a feedburner, motivo che, secondo me, per grandi numeri può bastare a legittimare la sottoscrizione a questo servizio.

Ma lasciamo stare i motivi tecnici ed i motivi pratici, il fatto è che è gratuito, che è un servizio fatto bene, e non ci sono scuse, se non lo si utilizza non si è proprio tanto furbi.

AddOn dai commenti:

Merlinox: Mi permetto di aggiungere che da quando è stato comprato da Google, oltre ad una ottima compatibilità diretta con AdSense, ha messo a disposizione gratuitamente il servizio di statistiche, aggiornate quasi in tempo reale, comprensivo anche della reportistica dell’outcoming link!

Serverless: Io aggiungerei anche che se cambi url del blog quella del feed rimane la stessa, così non si perdono lettori. Si è rivelato molto utile nel mio recente trasloco.

Simone: E’ assolutamente browser friendly e ti permette di avere i feed in italiano

Feedburner – Perchè è importante? Ecco 5 motivi ultima modifica: 2008-05-07T09:38:18+00:00 da Enrico

12 Comments.

  1. Mi permetto di aggiungere che da quando è stato comprato da Google, oltre ad una ottima compatibilità diretta con AdSense, ha messo a disposizione gratuitamente il servizio di statistiche, aggiornate quasi in tempo reale, comprensivo anche della reportistica dell’outcoming link!

  2. hehehheh,
    grazie della discreta ed esauriente risposta.
    Tom

  3. Io aggiungerei anche che se cambi url del blog quella del feed rimane la stessa, così non si perdono lettori. Si è rivelato molto utile nel mio recente trasloco.

  4. grazie per le aggiunte ragazzuoli, ho aggiornato il post.
    @tom: è un piacere

  5. Beh il problema dell’url è facilmente aggirabile tramite htaccess per chi ha un dominio suo.
    Personalmente poi, come sai, ho scelto di sfruttare la possibilità di “mascherare” l’url di feedburner, quindi il vantaggio è scomparso.
    Vale solo per i blog che si appoggiano alle piattaforme online (blogger, wordpress.com, etc).
    Ciao,
    Emanuele

  6. Bravo Emanuele, come ho già detto nel post su come fare un buon uso del rss è cosa buona e giusta “mascherare” l’url dei feed.

    il cambio dominio purtroppo non è mai una cosa indolore :)

  7. Feed Burner: Personalizzare il proprio Feed | MrX - pingback on 09/05/2008 at 11:01 am
  8. Grazie per la segnalazione!! :D
    Concordo in pieno con il post. Comunque. riguardo al punto 1, c’è da dire che talvolta “svalvola” e dimezza quel numerino… Dalla soddisfazione si passa al panico più completo. Per fortuna che dopo un po’ torna tutto ok.
    A presto

  9. hahaha mbhè ho notato che nel weekend è sempre meno che durante la settimana.
    cmq dai la media è quella :D

  10. Ciao Enrico, ottimo articolo.
    Ne approfitto per chiederti come si fa a far comparire anche le immagini.
    Guarda il mio feed:
    http://feeds.feedburner.com/PamperoViaggi
    Non sono stato in grado di abilitare le immagini, ma dov’è che sbaglio ?

  11. innanzitutto vedo che c’è un problema di dimensione, cito:

    Source feed is too large … maximum size is 512K

    dovresti non esagerare con la quantità di cose scritte nel feed.
    :)

    per le immaigni dipende sempre da come è costruito il feed, non da feedburner

  12. Grazie mille di questo post :), complimenti. Hai ragione meglio usare feedburner :)

Trackbacks and Pingbacks: