Installare windows XP su chiavetta USB – di nuovo


Eccomi, mi scuso con tutti quelli che hanno seguito questa guida, i due files allegati alla procedura sono sbagliati,

Ho creato un’altro file corretto contenente le modifiche da apportare i files di setup, spero di esser stato d’aiuto.

Procedura semplificata: 

  • Prendere un CD di Windows XP (sp1 o sp2 non importa)
  • Copiare il CD¬†nell’hdd su una cartella a piacere.
  • Scompattare il file allegato in fondo a questo post nella cartella di XP appena creata sovrascivendo
  • Con WinIso creare il file iso da masterizzare poi su cd
  • Lanciare il setup (boot da CD) installando Win XP sul device portatile

Il file files-xp-sp2.zip
Altro file files-xp-sp1.zip

Nuovo FILE, grazie alla segnalazione di un utente

files-xp-for-usb-final.zip

Note a tergo:

Se la vostra installazione va messa su una chiavetta USB sappiate che

  • Le chiavette USB hanno un limite fisiologico di riscrittura dopo qualche migliaio di scrivi cancella riscrivi non vanno pi√Ļ!
  • L’installazione di XP standard con SP2 occupa 1.2 o gi√Ļ di l√¨ Gb
  • Se volete installare XP su una chiavetta da 512 Mb √® possibile, basta utilizzare nLite per alleggerire l’installazione
  • La velocit√† di esecuzione di win XP dipende da tantissimi fattori, ivi incluso la bont√† della chiavetta, la velocit√† della porta USB e la bont√† della Scheda Madre

Detto ci√≤ io sconsiglio vivamente l’utilizzo di una chiavetta USB, molto meglio un hdd esterno.


Leave a comment ?

194 Comments.

  1. Ciao Enrico, ho provato questa nuova procedura fila via ranquilla fino ad inchiodarsi con un messaggio che dice errore nella riga 3 del usbboot.inf !! al momento del riavvio per completare installazione!!! mi sono sbattuto per ore ma nada attendo lumi ed aiuti grazie e scusa ancora se ti rompo!!

  2. Ciao, pure io ho lo stesso problema.
    Grazie mille.

  3. Eccomi, provate l’altro file, quello con SP1

  4. Salve Enrico, mi permetta anzitutto di ringraziarLa per il lavoro che sta conducendo oramai da diverso tempo… mi √® dispiaciuto molto per quell’ assurdo diverbio di pochi giorni fa, spero comunque che ci√≤ non l’abbia scoraggiata a perseguire la Sua nobile impresa. Ho provato tempo addietro la procedura reloaded (quella con i due file che ora non sembrano pi√Ļ validi) e purtroppo non sono riuscito nell’ intento (probabilmente per causa mia); utilizzavo un portatile hp e un hd USB della stessa casa alimentato direttamente dalla porta suddetta (senza quindi alimentatore esterno). Mi chiedo quindi se ci√≤ risulta rilevante anche perch√® sono in procinto di acquisto d’un altro hd esterno e chiedo cortesemente a Lei se pu√≤ risultare utile un hd di diversa “natura”, ovvero come quelli contenuti in un box esterno. Lei, per esempio, ha qualche consiglio su di un hd “ideale”? La ringrazio molto per il Suo tempo.

  5. Non è certamente necessario darmi del lei

    Ad ogni modo

    L’HDD esterno non √® assolutamente un problema, piuttosto L’HW della macchina su cui va installato XP modificato

    Posso confermare il funzionamento su un box esterno dall’improbabile marca Mobile Storage System, contente un Samsung 250 Gb IDE

    Basta che non utilizziate un SATA

  6. Salve Enrico, nonostante gli ultimi file da lei linkati non funge !! mi da errore nel file SIF riga 0 SP2.cab mancante o danneggiata !!! Maledizione mi viene voglia di sbattere la mia testa contro un muro, non so piu che fare !!! secondo te è possibile che sti problemi derivino dal xp prof. sp2 OEM ?? che uso io?? se provassi con un corporate o una versione crakkata? ti prego di sostenermi ed aiutarmi ancora un po !! so che è stressante e ti ringrazio ancora.

  7. Sicuramente questo √® un problema di versione dell’OS.
    Cambia CD prova a scaricarne uno, non ti posso consigliare di scaricarne uno crackato, è illegale :)

  8. GRAZIE per la pronta risposta, provero e se l’esito sar√† positivo ti far√≤ sapere subito magari la mia esperienza sar√† d’aiuto a qualcuno che ha i miei stessi problemi.

  9. Benissimo! Bravo!
    Così mi piace

  10. Caro Enrico ancora picche !! ho fatto molte prove incrociate con OS OEM E CORPORATE sia originali che….. ma il risultato non cambia !!! con il file sp2 errore riga 3 del file usboot.inf mentre con il file sp1 errore nel file.sif riga 3 sp2.cab !! davvero sono nell’impotenza pi√Ļ completa adesso !! gradirei qualche dritta o idea da parte tua !! poiche per lavoro mi sarebbe di una utilit√† vitale XP su hdd esterno !!! √© una preghiera pi√Ļ che una richiesta d’aiuto!!

  11. Argh guarda che I’ll tuo e’ proprio I’ll sw sbagliato.

  12. In che senso √® il sw sbagliato?? spiegami meglio, cmq la volta che ci sono andato pi√Ļ vicino mi ha dato questo messaggio un attimo prima del riavvio per proseguire l’installazione vera e propia !!

  13. ecco il messaggio: IMPOSSIBILE IMPOSTARE LE INFORMAZIONI SULLA CONFIGURAZIONE DI WINDOWSXP RICHIESTE.
    ERRORE DI INSTALLAZIONE INTERNO.
    RIVOLGERSI ALL’AMMINISTRATORE DEL SISTEMA.

  14. @joker: L’ultimo errore che hai segnalato √® dovuto all’operazione di scrittura del file boot.ini che DEVE essere scritto sul disco interno.

  15. Enrico come posso procedere a scrivere il file boot.ini nel disco interno?? da premettere che il disco interno è sata!! e poi in che percorso trovo il file boot.ini?? ti ringrazio nuovamente per tutto il tempo e la pazienza che ci stai e mi stai dedicando!!

  16. Ma caspita se non lascio l’hd interno non funziona????

    Uffi vabbè me lo terro così.

  17. @joker eccolo lì il tuo problema
    possiamo provare e riprovare, fin’ora non ho trovato una soluzione al problema del SATA
    Puoi provare infilando i driver del tuo SATA controller direttamente nell’installazione di windows quando ti chiede di premere F6… hai presente?

    @XsiXmaX (azz mi si sono intrecciate le dita)
    Si questa procedura funziona lasciando l’hdd interno, √® una proc. per bypassare il problema del boot diretto da USB

    Per entrambi un soluzione forse ce l’ho, un po’ di pazienza, la devo testare prima io.
    Però di tratta di un winxp ridotto.

  18. Beh meglio di nulla, anche se ridotto potrebbe bastare. Senti un altra cosa, il problema del cambio hardware si può risolvere che tu sappia?

    Grazie ancora.

  19. come posso rendere avviabile la chiavetta senza floppy?grazie

  20. salve a tutti e complimenti per il forum.
    Ho effettuato il procedimento sopra descritto per modificare xp sp2 e quindi installarlo da hd esterno o chiavetta.Io proceduto come descritto e ho testato il cd masterizzato con esito positivo.
    Il mio problema e’ questo:
    io ho un portatile hp nc4010 senza nessun lettore,quindi volevo installare xp da chiavetta ma nonostante vari tentativi per rendere la chiavetta avviabile,copiando quindi su chiavetta il contenuto del cd masterizzato e modicato,il risultato è negativo e da chiavetta non parte.
    Se qualcuno può aiutarmi un grazie anticipato.

  21. ciao a tutti, ho un asus eee pc ho una chiavetta 2gb usb e un hard disk esterno e winxp come posso installare l’xp sul mio asus?
    grazie

  22. Salve a tutti,
    cmq a me sto fatto che il boot.ini debba per forza stare sul primo disco, non mi va proprio a genio, possibile che non esiste soluzione a questo? possibile che debbo per forze mettere un disco normale quando faccio l’installazione su usb?
    Possibile che nessuno abbia pensato ad una modifica in windows xp che permetta di installare completamente il sistema operativo su chiavetta o disco esterno che sia senza per forza avvalersi del disco interno??

    saluti a tutti
    G.

  23. Ciao Enrico la tua guida è stata molto utile,tutto ok, resta solo il fatto che funziona solo su computer con so XP, hai soluzione per Vista.
    Ho un notebook con Vista ma non parte dice errore boot.in ed ntdlr ho provato anche ha configurare vista con bcdedit ma niente.
    Su un’altro nootebook con Xp funziona benissimo.

  24. @giando76 esiste bartPE che ti permette di fare un’installazione ridotta di XP che parte direttamente da USB, una specie di live

    @presidente per ora nessuna notizia di vista usb, personalmente non vedrei cosa farmene visto che l’installazione standard occupa + di 3Gb

  25. Ciao enrico..
    ciao enrico
    primaditutto complimenti per l’idea..
    Ti scrivo dopo tanti tentativi ..
    mi capita questo..all’atto del boot da cd..
    mi appare questa scritta:

    caldera dr-dos 7.03
    [dr-dos] a:\>

    che comando devo dare?
    scusa ma non ho trovato errori simili da altre parti..

  26. Ciao Enrico,
    ho provato ad usare i file nuovi ma alla fine del processo di installazione prima del primo riavvio del computer mi dice che la linea 3 di USBBOOT e’ errata e quindi non e’ possibile completare l’installazione. Se riavvio comuinque mi dice quindi che manca il file windows\system32\config\system.
    Ho provato di tutto anche ad introdurre i driver del HD Maxtor USB tramite nLite ma il problema e’ sempre uguale. Mi sembra di aver visto in vari forum che altra gente ha lo stesso problema ( a volte alla riga 0 anziche’ 3). Spero che almeno tu possa aiutarmi…
    Grazie ciao

  27. Eccoci, ho aggiornato il file grazie ad una segnalazione di un utente che è stato così gentile da comunicarmela.

    Prova col nuovo file

  28. Grazie, provero’ appena possibile,
    sai dirmi x curiosita’ intanto che cosa e’ stato cambiato nel nuovo file?Thanks

  29. Ciao Enrico
    ho provaTto il nuovo file e questa volta finalmente tutto sembrava funzionare tranne quando è apparsa una finestra richiedente il cd di W_XP Pro SP2. Io stavo applicando la procedura col dischetto originale di W_XP Home e pertanto ho dovuto a malinquore mollare tutto. Desumo che il tuo metodo non funziona con la Home edition di XP, confermi?
    Ciao e grazie

  30. yep confermo!
    :)

  31. Caro Enrico, ti faccio i complimenti per la procedura che con l’ultimo file da te postato, funziona benissimo.- Ho provato a rilocare l’hard disk esterno connettendolo ad un altro computer che ugualmente avvia da usb… risultato nessun avvio.- Pertanto ne desumo che a meno di una modifica nei file di boot, il sistema funziona soltanto sul pc matrice dell’installazione, il che risulta un enorme inconveniente e sfiora l’inutilit√†… privando di fatto la trasportabilit√†.- Ti chiedo se ti √® possibile modificare o implementare qualcosa che permetta un utilizzo generico su qualsiasi macchina che avvii da usb.- Considera che l’istallazione da me effettuata √® perfettamente riuscita su pc portatile hp, win xp_sp2 licenziato, e hd esterno 250 gb.-

  32. Ciao enrico volevo dirti che sto tentando da diversi giorni ma ancora non sono riuscito… dopo aver creato l’immagine con i file che ho scaricato da qu√†: files-xp-for-usb-final.zip scrivo il CD e appena faccio partire il pc da CD mi dice inserire un disco di windows XP service pack 2 nell’unit√† A: non ho idea di cosa voglia mi potresti aiutare per favore ci tengo veramente tanto a realizzare questa cosa
    grazie ciao

  33. Salve a tutti, avevo necessit√† di istallare xp su dispositivo USB poich√® ho un EEEpc, e come alcuni sapranno , come dispositivo primario non ha un HD, ma un SSD (Solid State Disk)incorpororato nella scheda madre(quindi non sostituibile nemmeno da centri specializzati), che ha limitati cicli di scrittura, e per evitarne l’irrimediabile e repentino blocco in sola lettura a causa dei continui accessi di winzoz in scrittura sul disco, l’unica soluzione era usare un dispositizo usb.
    Dopo aver provato svariati metodi e letto centinaia e centinaia di post sull’argomento, sia per l’eeepc che generici ed effettuatuato prove per circa un mese su 3 EEEpc in contemporanea per sveltire le varie prove, sono riuscito ad avere alcuni successi.
    1# Utilizzando un metodo simile a questo, (utilizzando EEEESD, o qualcosa del genere, un programmino che crea da un immagine del cd di windows una immagine con i file modificati, che però permette solo di clonare quella copia su dispositivo usb successivamente e con un ulteriore passaggio, (la modifica dei file Hitaci per il dispositivo usb sul quale verrà clonata)).
    Questa procedura aveva 2 problemi , il primo √® che per qualche motivo si perdeva completamente la parte della gestione dell’alimentazione(spegni schermo dopo tot, disattiva i dischi rigidi e sospensione), il secondo √® che per clonare l’istallazione da un dispositivo ad un’altro occorreva modificare il driver per il dispositivo su cui si clonava, anche se magari era una chiavetta identica.
    2# Utilizzando la procedura automatizzata da http://www.usboot.org , che in pratica trasferisce un’istallazione funzionante di windows su dispositvo usb e lo rende avviabile in 3 fasi.
    Usando questo metodo funziona anche la parte relativa alla gestione dell’alimentazione , ma non la sospensione(credo non sia possibile ripristinare il sistema se si utilizza un dispositivo usb), √® possibile clonarlo su un qualsiasi dispositivo usb, ma ha anche lui un piccolo difetto: modifica irreversibilmente l’istallazione iniziale di windows, aggiungendo driver e il logo di usboot (a meno che uno non abbia un immagine pre-USBoot del sistema iniziale da cui ripristinare)

    Premetto che non ho ancora testato la procedura usando i file di qua, avevo testato senza successo quelli vecchi e quelli dei post precedenti ma senza successo.
    La prover√≤ sen’altro poiche sarebbe una figata istallarcelo direttamnte senza doverlo istallare su hd interno prima(o nel mio caso ssd interno).
    Allora vi chiederete , ma che cosa posti a fare?
    Ecco, utilizzando una versione di windows xp Full(cio√® NON ridotta da nlite) istallata sul mio eeepc , copiata con la procedura di usboot su hd usb esterno (poich√® non so per quale motivo ma se aggiorno windows da chiavetta usb si impalla, percui l’ho istallata hd , aggiornato windows e poi clonata su chiavetta), aggiornato windows, clonato come dicevo su chiavetta, istallato i driver del mio eeepc. tutto funziona a meraviglia ed ho voluto fare una prova.
    Ho messo la chiavetta sul mio pc fisso ed windows è partito!!!, niente schermo blu!!!
    ovviamente all’accensione ha chiesto i driver per tutto il nuovo hardware , compreso processore e varie periferiche di sistema.
    Io ho saltato tutto il processo di istallazione dei driver e dall’eccitazione ho spento il pc per provare immediatamente sul pc della mia ragazza e convivente (la mia amata Barbara che √® stata davvero paziente con me in questo tempo in cui stavo sempre davanti ai PC). Il suo pc ha hardware completamnte diverso sia dal portatile che dal mio, bh√®, “booto” da usb e va!!! Perfetto..mi dico
    spengo il pc di Barbara, ribooto il mio da usb e istallo i driver anche del mio, tutto sembra andare a meraviglia senonche dopo il riavvio chiesto alla fine dell’istallazione dei driver, la maledetta BSOD appare :((( (BSOD sarebb√® Blue Screen Of Death , la famosa schermata blu di quando si incricca winzoz),
    Rimetto la chiavetta nell’eeepc ma… BSOD anche l√¨:(((
    Ma io non mi perdo d’animo, e scavando nella mia mente fra le rimembranze dei vari post letti, mi ricordo dell’esistenza di un file NTDETECT.COM “modificato” per poter trasportare windows su hardware differente senza reistallare.
    Allora riclono dall’hd usb su chiavetta di nuovo. Istallo di nuovo i driver del eeepc (per fortuna gli aggiornamenti di winzoz li avevo fatti su HDusb e non li ho dovuti rifare).
    Booto il mio pc con la chiavetta e prima di procedere all’istallazione dei driver per il pc fisso sostituisco il file ntdetect.com con quello diciamo “modificato” , installo tutti i driver , riavvio, e questa volta niente BSOD :))) tutto liscio!!!
    Window si avvia su eee e sul fisso senza alcun problema, e lo stesso su su ttti i pc che ho potuto provare fin’ora 8 fra fissi e portatili con HW completamente diverso.
    Questo NTDETECT.COM modificato non è altro che quello preso da un windows xp funzionante installato da Service dalla cd con service pack1 e successivamente aggiornato al service pack2, non funzionano ne quello del cd SP1 nè quello del cd SP2
    Credo che se la procedura su questo forum funziona (lo testero personalmente al pi√Ļ presto) funzioni anche con questo la “trasportabilit√†” sostituendo il file in questione.
    NOTA IMPORTANTE .
    L’eeepc ha hardware su scheda madre abbastanza generico da poter creare l’istallazione di base per poi utilizzarla per “esportare” l’istallazione su tutti i pc con hardware differente, ma non √® cos√¨ per tutti i pc,
    la mia istallazione messa sul pc di un mio amico funzionava benisso, l’istallazione fatta su quello stesso pc e poi portata su chiavetta e messa nel mioo eeepc procura un loop nell’avvio di winzoz, nel mio pc fisso si avviava correttamente, nel pc della mia ragazza dava il BSOD …
    Ma… no problem, abbiamo risolto anche questo:
    usando VMware sul pc del mio amico abbiamo istallato window su macchina virtuale (che ha driver di base molto generici) abbiamo uasto la proceduar per copiarlo su usb , abbiamo riavviatoda usb e istallato i suoi driver, questa volta ha funzionato su tutti i pc, come l’istallazione mia.

    Spero di esservi stato utile e non esistate chiedere info sull’argomento, ormai son superesperto, e fra poco anche di questi nuovi files..

    Davide
    CerinoLPD

  34. E’ da un po’ che seguo questi dibattiti su xp-usb e rimasto in attesa di trovare qualcuno con il mio “problema” ora posso illustrarlo.Come l’utente -Luigifast- anch’io ti faccio i complimenti su procedure e disponibilita’ messe in condivisione, approfitto per chiedere appunto se era possibile far funzionare, l’XP installato egregiamente su chiavetta,su un pc diverso da quello “matrice” (usato per l’installazione),insomma, in questo modo la procedura (xp–>usb) assumerebbe una grossa utilita’ e portabilita’.

  35. Forse il mio post precedente √® un po’ lungo, e oltretutto mi dice che √® ancora in attesa di essere moderato, comunque se lo leggerete attentamente fino alla fine, scoprirete che il modo c’√®, intendo di utilizzare l’istallazione di windows su qualsiasi pc, anche differente da quello su cui √® stato istallato.
    Basta istallare l’xp con i files modificati su macchina virtuale(WMWare) e sostituire a istallazione avvenuta il file NTDETECT.COM come spiegato nel mio precedente post.
    A volte funziona anche semplicemente sostituendo il file sulla normale istallazione su pc, ma non sempre…

    Ciao
    Davide

  36. x Enrico
    Grazie e ciao

  37. @CerinoLPD ho tentato di contattarti, ma niente.
    Ho tolto la moderazione dai tuoi commenti anche se non sono proprio dei commenti, sarebbe meglio definirli dei veri e prorpi post ;)

    cmq a breve, sempre che ci riesca, un altra guida su come aggiungere portabilità

  38. @Enrico
    ho risposto alle tue mail, ma non ho + avuto tue notizie

  39. ecchime
    sono un po’ preso male, cmq sto affrontando la questione, many many tnx

  40. Ben tornato Enrico… pendo dalle tue labbra nell’attesa della risoluzione finale alla portatilit√† di XP.- Attualmente uso perfettamente l’HD USB con il boot dal solo computer originario, in quanto provandolo su altri PC… ” errore di lettura del disk”.- Devo dire in coscienza che si pu√≤ benissimo lavorare a velocit√† accettabile con un HD esterno.- Ancora i miei complimenti per la soluzione, … forza con l’ultimo atto.- A presto

  41. Cavoli, ho provato a seguire le “istruzioni” di -CerinoLPD- ,ma il percorso e’ stato arduo e inutile(forse sbaglio qualcosa io),ho installato su wmware ma nulla, ho sostituito ntdetect.com, ho modificato il boot.ini indicando hdd,partizione e quant’altro, nada…la mia chiavetta usb e’ affezionata al pc “sorgente”,non ne vuole sapere di altri…Spero in una soluzione un po’ meno macchinosa e magari funzionante.Sono nelle tue mani Enrico o in quelle di chi ha una soluzione a questo problema ;)
    Ciao,Giangy

  42. Si puo fare un post nuovo con la procedura passo a passo per installare xp in usb?

  43. @ giangy
    1. Hai seguito la procedura di istallare su vmware con i files di questo post oppure hai seguito un’istallazione normale su vmware e poi hai seguito la procedurta di usboot?

    ti chiedo questo perch√® non ho ancora testato il funzionamento su della “portabilit√†” sul sistema di questo post ma solo sul sistema di usboot

    2. Il file ntdetect da utilizzare non è ne quello di xp sp1, ne quello di xp sp2, ma è valido solamente quello preso da un pc funzionante con istallato xp sp1 e poi successivamente aggiornato al sp2.

    se mi lasci l’email in qualche modo posso darti una mano

  44. Ciao CerinoLPD, non mi sono avventurato ancora nella procedura di usboot, poich√® ci mastico poco di inglese e ho difficolt√† ad attuarla, potresti postare le fasi principali della procedura e fare una mini guida illuminante?? CMQ la procedura di Enrico funziona ed √® quella che attualmente adopero con soddisfazione.. attendo tua risposta anche in email luigifast@email.it a presto…

  45. @ CerinoLPD.
    Intanto grazie per l’interessamento, ti spiego in poche parole cosa ho fatto: primo tentativo==> installazione con files modificati su chiavetta usb(xp sp2),perfetto funzionamento su macchina di origine,secondo tentativo==>modifica e sostituzione di boot.ini e ntdetect su un’altra macchina(chiavetta con S.O. solito),niente,terzo tentativo==>installazione di xp,con file modificati,su un’altro hdd usb,usando vmware,qui forse non seguo esattamente le procedure,per capirsi:installo xp su macchina virtuale e su l’hdd usb, qui mi crea una partizione di 4Gb dentro questi ci sono le classiche cartelle-file (windows,programmi,docum.,boot.ini ntdetect….)pero’una volta spento il pc,su questo hdd e fuori da vmware mi ritrovo file che servono appunto per vmware e non piu’ quelli indicati prima,cioe’ i classici d’installazione……Mi sono perso,spero di averti fatto,in maniera sicuramente ingarbugliata, una panoramica dei miei passaggi.
    Alla prossima avventura :)

  46. @giangy
    capito l’arcano, su vmware molto probabilmente hai installato su hd virtuale con spazio su chiavetta, anzich√® su hd reale usando la chiavetta.
    Mi spiego meglio, vmware, per quanto riguarda gli hd, ha due modalità: o quella di hd emulato, cioè crea una cartella con dentro vari file dal quale lui emula un hd (il metodo che credo tu abbia usato), o quella di hd fisico, cioè utilizza un hd vero. (quella che tu dovresti usare, scegliendo come hd fisico la chiavetta usb o hd usb).

    dopodich√® spegnendo wmware dovresti avere nella chiavetta un’istallazione di windows normalissima con tutte le sue cartelle. a questo punto dovresti sostituire il file ntdetect.com come spiegato sopra.
    A questo punto spegnendo il pc e riavviando da usb dovrebbe essere tutto a posto se la procedura funziona.
    Ripeto che ancora non ho testato la portabilità su questa procedura, percui il tuo sarà un primo test, diciamo.

    @tutti
    Per avere un’istallazione portatile “garantita” basta usare la procedura di usboot e sostituire il file (sto creando una pagina con la procedura passo passo per tutta l’operazione che cercher√≤ di rendere disponibile al pi√Ļ presto.

  47. Grande CerinoLPD
    Delle installazione provate con la procedura da te indicata 2 mi funzionano su quasi tutti i PC.
    è un problema di driver e di compatibilità, suppongo

  48. marcowind80

    Salve ho un asus eee pc,
    volevo sapere se questa procedura mi permette di installare xp direttamente su una sdhc senza dover prima installarlo su ssd e poi clonarlo.
    grazie

  49. si, questa procedure ti permette di installare su USB, unico difetto che ha questa procedura √® quello di poter utilizzare l’installazione di XP solo sulla macchina d’origine

  50. marcowind80

    Enrico, scusami quindi dovrei creare il cd di installazione di xp partendo dalla macchina sulla quale andrei poi a reinstallare xp in caso di guai?
    Mi andrebbe anche bene ma….non userei una chiavetta usb bens√¨ la scheda sdhc da 8gb class6, confermi tu o qualcun altro che va bene anche tale supporto?
    grazie ancora, ciao

  51. nessuno m’ha segnalato che mi funziona su asus eee pc, se vuoi farlo tu per primo… ti ringrazio!

  52. CerinoLPD, la procedura di usboot prevede la registrazione di un account sul sito e a trasmissione di un codice di richiesta al quale ne viene restituito un’altro per continuare la “phase I”.- Questo codice varia di volta in volta ed √® quindi univoco ad ogni tentativo di istallazione.- A questo punto attendo la tua pagina con procedura passo passo per paura di sbagliare qualche fase o procedura.-EDIT EDIT EDIT EDIT Grazie per la disponibilit√† e pazienza.

  53. Scusa luigi certe cose non si possono fare, non voglio mi chiudano il sito, ti contatto in privato

  54. Per la procedura di usboot è abbastanza semplice ti ragistri, ed ogni qualvolta vuoi provare a produrre una nuova chiavetta USB richiedi il codice.

    Non c’√® possibilit√† di sbagliare, la procedura funziona solo con il codice che ti danno dopo che ti sei registrato

  55. Caro Enrico.. mi sono prodigato nell’effettuazione di usbboot seguendo i tuoi consigli.- Ti dir√≤ esattamente cosa ho fatto: Ho preso un portatile ed avviando da cdrom ho istallato xp pro sp1 dopo formattazione ntfs.- Dopo sulla prima istallazione ho avviato il SP2 di xp pro ed alla fine ho copiato nella directory principale la cartella usboot 1.16.- Il tutto senza aggiungere i drive del portatile.- Avvio la fase I di usboot e riavvio tutto ok.- Avvio la II fase tutto OK.- Tutte le fasi sono confermate con il semplice tocco della space bar.- Fino ad ora tutto bene, premetto che tutte le fasi di istallazione hanno visto l’HD usb connesso e riconosciuto da xp come unit√† hd formattata in ntfs completamente vuota.- Alla fine al riavvio e partenza della fase III, esattamente allo step XVI mi dice di selezionare il targetdrive, nel mio caso (1) E: risultato ” No valid sourcedrive found” e finisce tutto.- Presumo che l’errore sia nella preventiva preparazione dell’HD esterno USB e cio√® che non si limiti ad una semplice formattazione ntfs, ma forse il sw vuole vedere una unit√† avviabile per riconoscerla.- Scusami per il post lungo, ma a questo punto sono bloccato.- Mi dai una dritta?? Un’altra cosa… dato che il file ntdetect.com proviene da sp1 aggiornato a sp2, pensi che lo si debba sostituire ugualmente sull’unit√† usb ad istallazione avvenuta?? Grazie per le risposte.- La mia email la conosci.- Grazie ancora

  56. rispiego passo passo ma semplicemente la procedura da utilizzare per la portabilità
    ecco cosa serve per la procedura con usboot:
    - cd di windows xp
    - pc con windows xp funzionante + hd vuoto di passaggio (il windows xp funzionante serve in teoria solo per usare la formattazione fat32, che consiglio specialmente per chiavette e memory card in quanto utilizza meno scritture su disco anche se perde poco in velocità e utilizzo dello spazio rispetto a NTFS).
    - unità usb esterna
    - file NTDETECT.COM “speciale” (ampiamente spiegato sopra come procurarselo)
    - file per procedura usboot (scaricato da http://www.usboot.org, occorre registrarsi gratutitamente, non per scaricarlo, ma per poterlo usare si)

    PROCEDURA: (*nota* Non inserire l’unit√† usb esterna prima che sia scritto nella procedura)

    1¬į – installare windows xp sul’hard disk vuoto di passaggio usando fat32 se utilizzerete una chiavetta o memory card o a scelta se utilizzerete un hard disk usb (io uso sempre fat32, √® + versatile secondo me e si pu√≤ leggere da qualsiasi sistema operativo)

    2¬į – Estrarre in c:\ il file di usboot (non usate l’unita usb dove and√† poi windows per passare il file sulla nuova istallazione, ma un cd o un’altra unit√† usb)

    3¬į – andate nella cartella coi file estratti e fate doppio click sul file cmd_here.bat (o qualcosa del genere), dalla finestra digitate “USBOOT phase I” serza le virgolette,
    e seguite le istruzioni a schermo (spazio sarà il tasto da usare per avere tutte le impostazioni di default. *NOTA* Fare bene attenzione a leggere le istruzioni della finestra di terminale poichè windows ci chiederà di riavviarsi alcune volte, ma non tutte le volte andrà fatto)

    4¬į – Dopo il riavvio (a volte ne servono 2 perche al primo riavvio il pc carica un po’ e chiede nuvamente di riavviarsi, se √® cos√¨ fatelo), tornate nella cartella coi file di usboot in c:\ ricliccate cmd_here e digitate “USBOOT phase II” senza le virgolette, e seguite le istruzioni a schermo (spazio sar√† il tasto da usare per avere tutte le impostazioni di default. *NOTA* Fare bene attenzione a leggere le istruzioni della finestra di terminale poich√® windows ci chieder√† di riavviarsi alcune volte, ma non tutte le volte andr√† fatto.

    5¬į – Riavviate nuovamente e spegnete il pc

    6¬į – Adesso occorrer√† avviare il windows funzionante, percui fatelo, e dal vostro windows funzionante inserite l’unit√† usb sul quale andr√† windows xp portabile, formattatela con la stessa modalit√† che avete usato per istallare windows (se windows non ve la formatta come volete potete usare un tool facilmente reperibile su internet che si chiama “HP USB Disk Storage Format Tool”)

    7¬į – A questo punto diamo un’occhiata su risorse del computer per identificare le tre unit√† che abbiamo in questo momento:
    c: sar√† il windows funzionante, poi avremo l’unit√† usb appena formattata e ci segneremo la lettera assegnata, ed infine avremo l’istallazione di windows appena effettuata nell’hard disk vuoto di passaggio, di cui ci segneremo la lettera.

    8¬į – Andiamo in quest’ultima unit√† e nella cartella di usboot cliccheremo il solito cmd_here e nel terminale digiteremo “USBOOT phase III” senza virgolette, come al solito lo spazio sar√† per le impostazioni di default e sar√† quello che utilizzeremo maggiormente.
    Il primo passo di questa fase sar√† la copia sull’hd usb percui selezioneremo come “target” la lettera dell’unit√† usb(la prima segnata) e come “source” la lettera dell’unita con il windows appena istallato (la seconda segnata).
    dopo la copia seguire le istruzioni a schermo

    9¬į – A fase terminata dovremo sostituire il file ntdetect.com dell’unit√† usb con quello “speciale”.

    10¬į – rimuovere correttamente usando l’utilit√† di rimozione sicura per togliere l’unit√† usb spegnere e riavviare qualsiasi pc con questa unit√† USB, ovviamente su ogni pc su cui la inserirete dovrete mettere i driver , ma solo la prima volta ;)

    Fra qualche giorno riaprir√≤ il mio sito dove ci sar√† la procedura dettagliata con screenshot e se riesco a torvare il modo anche di pi√Ļ :P

  57. @luigifast
    secondo me il tuo problema √® dovuto al fatto che dovresti partire da un’altra installazione per iniziare la terza fase come spiegato nel mio post sopra questo, in quanto non si possono copiare alcuni file di sistema se sono in uso quindi il programma di usboot non trova una sorgente valida.
    (Usando come tu hai fatto NTFS credo sia possibile usare una speciale funzione di windows xp che funziona solo se la formattazione √® ntfs per poter copiare l’istallazione sull’usb che si chiama “volume shadow”, preferendo io fat32 non ho effettuato la procedura, ma trovi le informazioni in inglese in un file di testo presente nei file di USBOOT. Comunque credo che per farlo senza usare una istallazione funzionante basti utilizzare questa funzione volume shadows per copiare l’hd sul’unit√† usb e poi lanciare la phase III saltando la parte della copia ma effettuando tutte le successive)

  58. @luigifast
    Per quanto riguarda il file ntdetect se usi sp1 e lo aggiorni a sp2 poi prosegui con la procedura credo che non abbia bisogno di sostituirlo essendo in teoria già quello giusto, ma dovrai essere tu a sperimentarlo, poiche non ho mai provato.

  59. CerinoLPD, sei grande.. inanzitutto voglio sentitamente ringraziarti per l’interesse che hai dimostrato.- Fammi sapere quale indirizzo avr√† il tuo sito per poterti in ogni modo supportare.- Dai tuoi chiarimenti dovrei avere la seguente situazione: C= Sistema op. XP_sp2 funzionante su HD1 IDE0 Master (dove si avvia la procedura usboot), D= CDROM, E= Sistema op. XP_sp2 funzionante su HD2 IDE1 Slave (istallazione di XP SP2 sorgente),F= HDD Usb formattato in ntfs (target).- Ovviamente un sistema cos√¨ fatto avvier√† con un men√Ļ di boot per selezionare wxp da C: oppure wxp da E: OK..OK se il tutto √® cos√¨ fammi sapere che parto con l’attuazione.- In ogni caso non mi √® chiara la funzione “volume shadow” e il modo di conoscerne la funzionalit√† su una istallazione di xp_SP2 ne come attuarla all’occorrenza e di come avvalersene nel nostro caso.- CMQ attendo tue risposte anche via email luigifast@email.it

  60. @luigifast
    forse c’√® un po’ di confusione che cercher√≤ di chiarire.
    gli elementi sono 3 e li chiameremo sempre così:
    1 – HD con windows funzionante, (il tuo normale hd con tutti i programmi driver etc) che chiameremo “XP funzionante”
    2 – HD vuoto , dove andr√† effettuata l’istallazione nuova di windows che chiameremo “HD di passsaggio” (successivamente questo hard disk non ti servir√† pi√Ļ e potrai farci ci√≤ che vuoi)
    3 – Unit√† rimovibile che chiameremo “Unit√† USB” (chiavetta , memory card o HD usb)

    seguendo la miniguida del mio post precedente dal punto 1 al punto 5 deve essere attaccato al pc solo l “HD di passaggio” e un lettore cdrom per installare windows

    prima di riaccendere il pc al passo 6 bisogna collegare l’ “XP funzionante” e avviare da l√¨
    lasciando collegato anche l’”hd di passaggio”
    (puoi impostare dal bios da quale hd fare il boot indipendentemente da quale canale ide hai usato per collegare gli hd)

    Al punto 6, quando accendereai così quindi avrai il tuo normale windows con tutti i tuoi programmi giochi etc che sara C:
    poi avrai D: che molto probabilmente sarà il lettore cdrom
    poi avrai E: che molto probabilmente sar√† l”HD di passaggio”
    poi inserirai l’”Unit√† USB” che molto probabilmente sar√† F:

    A questo punto, siamo al punto 6, formattiamo l’”Unit√† USB”

    Al punto 7 segnamoci le lettere di “Unit√† USB” e di “HD di passaggio”

    Al punto 8 entriamo in “HD di passaggio” dove troveremo i file di USBOOT e lanciamo la phase III della procedura sapendo che il targetdrive deve essere la lettera dell’”Unit√† USB” ed il sourcedrive deve essere la lettera dell’”HD di passaggio”

    Spero sia tutto pi√Ļ chiaro ora
    ;)

  61. CerinoLPD… ho eseguito alla lettera le tue indicazioni che hanno chiarito anche il ruolo e la funzionalit√† di usboot.- Pultroppo a fine procedura (fase III) si √® ripresentato lo stesso problema sul riconoscimento di una sorgente valida da copiare sull’unit√† usb esterna.- Credo e mi darai conferma che ha differenza tua ho formattato ed installato xp su volumi ntfs.- A tal riguardo riporto un trafiletto estrapolato dalla guida usboot “..If you intend to use NTFS on a flash-device or want to write-protect your USB
    storage device for some other reason, put ‘ewf.sys’ and ‘ewfmgr.exe’ of XP
    embedded SP2 (or newer) in the folder ‘ewf’).” cosa che non ho fatto e che potrebbe pregiudicare il buon esito dell’operazione… che ne pensi?? CMQ oggi riprover√≤ il tutto con formattazioni FAT32 e ti far√≤ sapere.- Nel frattempo dimmi se questa prescrizione di usboot potrebbe inficiare la procedura lavorando con system ntfs.- Attendo risposte GRAZIE

  62. AGGIORNAMENTO: Non posso formattare l’HDD esterno in fat32 poich√® supera i limiti di partizione (250 gb), morale prover√≤ ad effettuare la III fase di usboot manualmente provando a copiare la partizione XP sul HDD Usb (tramite un sw DOS duse 4.9 + Gosth”.- Dopo di ch√® rientrando in usboot, salter√≤ la primo passo della fase III e far√≤ finalizzare al sw l’ultima parte.- Spero di riuscire.. che ne pensi??

  63. I files ewf servono a far girare windows sulla ram , in pratica tutte le scritture che avvengono normalmente su disco rigido durante il normale uso di windows, non vengono effettuate realmente su disco, ma su ram , e solo se l’utente decide di salvare i cambiamenti , lancer√† il l’eseguibile dell ewf che li trascriver√† dalla ram all’hd.
    Per esempio su un sistema con ewf se tu istalli un programma , lo usi, crei dei file, etc., poi spegni il pc e riavvii, non avrai ne programma ne files creati, il tuo pc sarà esattamente come prima di aver fatto tutto, se invece dopo aver istallato il programma e creato i files, lanci il file ewfcommit.exe (mi sembra ma non ne sono sicurissimo) tutto quello che hai fatto viene salvato su disco e riavviando si ha tutto.
    Questa funzione √® stata utilizzata da microsoft per dei pc embedded cio√® tutti integrati che come hd hanno una memoria flash che come tutte le memorie hanno circa 100.000 cicli di scritture e poi diventano dispositivi a sola lettura, per ovviare al fattto che senza, la memoria flash di questi pc embedded durerebbe meno di un anno…
    USBOOT consiglia di usarlo per lo stesso motivo , su memorie con cicli limitati, soprattutto in modalità ntfs che proprio per il modo di scrivere i file effettua tantissimi accessi in scrittura.

  64. ti consiglio di provare sempre con partizioni fat o ntfs di dimensioni minori , tipo 4 o 8 giga, e successivamente potrai aumentarle usando “Gparted live” un live OS che gira anche su chiavetta da 128 MB (se non vuoi masterizzare un cd) e permette di fare resize e copie delle partizioni.
    Magari USBOOT non riconosce partizioni superiori a TOT.. chissà ??
    Prova a farlo su partizione da 4 giga prima magari in ntfs, e se non funzia prova fat 32 da 4 giga, così capiamo cosa sia.
    Fammi sapere
    Ciao

  65. @ CerinoLPD -
    Scusa se non mi sono fatto piu’ sentire,ho lasciato un po’ perdere il discorso xp==>usb,visto i miei insuccessi di portabilita’ al difuori del PC sorgente.Forse rinunciero’ all’ardua impresa (non me la sento di iniziare una nuova avventura con USBOOT),prima pero’ volevo togliermi una curiosita’ forse causa del mio insuccesso :) ,quel benedetto NTDETECT.DLL modificato(o letto i post precedenti ma non connetto) e’ quello del PC sorgente il quale basta sostituirlo sulla chiavetta usb oppure non ho capito nulla di questa odissea….
    Ti ringrazio ancora e spero che prima del 2035,anno del mio pensionamento lavorativo,di uscirne con un xp-usb funzionante :O .

  66. Il file ntdetect.com che permette di avviare il sistema operativo su macchina diversa da quella su cui √® stato istallato, √® solo quello preso da una istallazione di windows SP1, aggiornato successivamente al SP2, (preso da un qualsiasi pc con questo tipo di istallazione e non da una delle parti dell’istallazione) e poi sostituito a quello dell’unit√† usb.
    lasciami la tua email se ti serve aiuto

  67. @ CerinoLPD-
    Cordiale e disponibile come al solito,non avevo capito niente allora…pero’ riguardando ora i post passati effettivamente lo avevi ben specificato.
    Di PC con SP1 in casa mia non esistono da anni e neppure cd per poter installarli,EDIT EDIT EDIT contattami direttamente a giangy21@alice.it . Ti ringrazio moltissimo e spero di risolvere il mio problema con questo file.

  68. Ciao CerinoLPD… sono riuscito nell’impresa, prima con la copia della fase III utilizzando Drive image, poi ho capito l’intoppo del “manca sorgente” e lo suggerisco a tutti.- Come disse e spieg√≤ il buon CerinoLPD bisogna stare attenti alle fasi di riavvio del sw poich√® nella fase II NON SI DEVE RIAVVIARE quando richiesto dal programma per permettergli di completare tutte le operazioni seguenti.- Scoperto l’arcano ho effettuato la fase III al completo con il supporto nativo “file shadow” di XP.- Tutto perfetto al riavvio da USB con l’apparizione di un men√Ļ di boot iniziale ed una specie di funzione “F8″.- Risultato un po strano e cio√® con il PC matrice dell’istallazione all’avvio tutto nero con il promt dei comandi in alto a sx (PC portatile HP), con altri tre pc da tavolo tutto OK avviano perfettamente e caricano i rispettivi driver di sistema.- Caro CerinoLPD a questo punto mi dai una spiegazione al mancato avvio da PC portatile che per giunta √® stato proprio quello dell’istallazione di usboot..?? Volevo anche chiederti se gli aggiornamenti win update funzionano e se sarebbe possibile senza stravolgere nulla l’aggiornamento al SP3.- GRAZIE molto per i suggerimenti e l’aiuto.-

  69. @giangy ti contatterò doamni via email

    @luigifast sono contento del tuo succcesso finalmente.. √® proprio strano che non ti boota dal portatile visto che mi dici che √® il sorgente, su questo proprio non saprei, per quanto riguarda gli aggiornamenti , funzionano a patto che l’unit√† usb sia un hard disk, se √® una chiavetta o una memory card o qualsiasi altra cosa che non sia un hard disk non c’√® null’altro da fare che clonare l’istallazione su hd, agggiornarla e ripassarla su chiavetta.
    per quanto riguarda sp3, non so che dirti per il momento, per il momento l’ho skippato

  70. @enrico, hai pi√Ļ testato la portabilit√† col tuo “sistema”? fammi sapere..

    ciao

  71. Salve a tutti. Sto postando per la prima volta in questo forum. Un grazie sincero a Enrico che si sta prodigando veramente tanto per risolvere i vari problemi che vengono proposti a riguardo della
    installazione di win xp su hd esterno.
    Io personalmente ho provato con i vecchi files e il risultato è stato nullo. Ora provo con il nuovo file e vi faccio sapere come è andata.

  72. COL NUOVO FILE, QUELLO GIUSTO, FUNZIONA BENISSIMO.TUTTO APOSTO, APARTE UNA CERTA LENTEZZA ALL’AVVIO DEL SISTEMA,CHE √® COMUNQUE UNA SCIOCCHEZZA!

  73. @CerinoLPD
    ciao,anchio sono nuovo e mi interessa questa procedura proprio per installare xp su un supporto usb per il mio eeepc. Volevo a tal proposito sapere il perch√® di questa tua affermazione: “per quanto riguarda gli aggiornamenti , funzionano a patto che l‚Äôunit√† usb sia un hard disk, se √® una chiavetta o una memory card o qualsiasi altra cosa che non sia un hard disk non c‚Äô√® null‚Äôaltro da fare che clonare l‚Äôistallazione su hd, aggiornarla e ripassarla su chiavetta”

    da cosa dipende? perché non si possono fare gli update su una chiavetta? e si può invece installarci i programmi(tipo office o altro per intenderci).
    Grazie per la pazienza

  74. Ciao Enrico
    Il mio problema √® quello di smanettare sul pc (capendo poco) “incasinando” il computer e successivamente tentare di rimettere tutto a posto. Per questo avevo sempre 2 HD interni con 2 S.O, Vista e XP Pro per recuperare le funzionalit√† dell’uno partendo dall’altro in caso di blocco. L’Hd con Vista si √® rotto e quindi ho comprato un Hd Esterno da 500 Gb, pensando di riuscire a mettere un altro Xp. Purtroppo la mia scheda madre una ASUS A8V-MX CPU AMD ATLON 3200 + Socket 939 “mi sembra” che non supporta il boot in partenza da USB. Ho fatto questa premessa perch√® dopo una ricerca internet, sono arrivato per la I volta ai tuoi articoli, partendo dal primo, quello con una procedura lunghissima. Ti chiedo prima di iniziare a lavorare: Posso partire indifferentemente all’accensione dall’Xp interno o da quello su HD esterno? altrimenti non vale la pena fare niente. E qual √® la procedura migliore per installarlo quella del I articolo o quest’ultima? (non importa se √® anche un xp ridotto). Tieni presente che su l’HD ho messo l’Xp di Mojopack che funziona a meraviglia, ed √® anche veloce, ma il problema √® che devo sempra partire caricando l’Xp del disco interno, e se questo si “incasina” sono dolori!!!! Ti ringrazio per una gentile risposta che vorrai darmi. fradiavolo

  75. Scusa, ho dimenticato di dire che facendo l’installazione di Windows Vista, mi viene scritto espressamente che non √® possibile effertuarla su un supporto esterno. Con un disco di Xp Unattended sp3, l’installazione mi ha inserito, dopo vari tentativi consecutivi, due cartelle: Windows e Windows0. Il computer, tuttavia, mettendo in un cero ordine nel Bios l’Hd e le USB, al momento in cui doveva andare a far partire l’installazione vera e propria entrava in un loop cercando di scrivere ancora una cartella Windows di circa 670 Mb. Fino a quando non si √® bloccata anche la partizione funzionante probabilmete a causa del file boot.ini corrotto. Sono riuscito, dopo vari tentativi ad effettuare un’installazione di ripristino da disco quando nel bios risultava un solo Hd esterno.
    A dire il vero, avendo scoperto questo articolo solo circa 3 ore fa, non ho letto tutti i post, se gi√† c’√® la risposta, basta che rispondi affertimavamente, che mi stampo tutto, leggo con calma e poi….
    Di nuovo grazie per la risposta che vorrai darmi. Ciao
    fradiavolo

  76. @Davide
    Innanzitutto ciao Davide, e complimenti per il nome (mi chiamo anche io così)
    sinceramente non so il motivo, molto probabilmente windows update, in qualche processo ignoto agli utenti, necessità per qualche ignoto motivo di un hard disk fisico, il perchè non lo immagino, ma da i test che ho fatto il risultato è questo: se provi a fare gli aggiornamenti da chiavetta , dopo averli scaricati da un errore dicendo che non ha potuto istallarli. Clonando la chiavetta in un HD usb il problema è stato aggirato, e gli aggiornamenti sono stati istallati

    NOTA PER TUTTI
    Non √® possibile attualmente fare l’aggiornamento al service pack 3 da una istallazione fatta con usboot in quanto il SP3 aggiorna file tipo usbport e usbstor che volta aggiornato rendono impossibile l’avvio da unit√† esterna che dar√† il classico BSOD.
    Per risolvere il problema occorrer√† fare una nuova istallazione di windows , aggiornarla al SP3, e solo successivamente effettuare la procedura di usboot per passare l’istallazione su unit√† esterna.

  77. GRANDISSIMO CERINO LPD,mi sto cimentando nella
    installazione di xp nella chiavetta, fino ad ora senza grandi risultati.Spero che a furia di riprovare alla fine possa riuscire a spuntarla.HO notato stranamente che riesco a fare la copia solo se imposto le prime due fasi da XP “operativo” e la terza da XP di “passaggio” e non viceversa,ossia copiando alla fine XP “operativo” e non quello di “passaggio”. TU cosa ne pensi? forse sbaglio io qualcosa?
    PER quanto riguarda il famoso file NTDECT.COM, se ho capito bene per costruirlo devo prendere un Windows XP SP1, scaricarci il SP2 e alla fine il file NTDETECT.COM si è modificato e posso usarlo, è così?
    Non ti scocciare se faccio domande simili a quelle che hanno già fatto altri e se puoi cerca di illuminare anche me. Ciao.

  78. Salve, ho molto gradito il tuo lavoro e i tuoi studi che immagino abbiano rasentato la follia! Mi appresto tra un pò a realizzare il cd per poi installare il tutto su un pendrive da 4gb.
    Mi chiedevo, dato che molti ne lamentano la mancanza, se fosse possibile mettere il file swap su di una seconda partizione nello stesso pendrive.
    In secondo luogo volevo sapere una installazione di questo tipo (su chiavetta usb) come si comporta in computers che hanno differente numero di dischi, ad esempio nel portatile ne ho 1 solo mentre nel fisso, tra hdd fisici e lo stramaledettissimo lettore di memorie ho 6 o 7 unità (mi ritrovo windows installato in m: -.-) Volevo realizzare un sistema pratico e veloce per disinfestare i pc dai virus, è auspicabile una soluzione di questo tipo?

    Ciao e ancora complimenti… TI AMMIRO!!!

  79. @Cerino @Enrico
    ciao, non riesco proprio ad installare.
    Quello che faccio:
    esploro il cd di winxp,copio il contenuto del cd in una cartella “xp”.
    scompatto i file contenuti in files-xp-sp2.zip(ho provato files-xp-sp2.zip, files-xp-sp1.zip, files-xp-for-usb-final.zip)
    nella directory i386 della cartella xp.
    faccio una iso della cartella e la masterizzo.
    provo a far partire il pc da questo cd ma non parte. non lo vede proprio come cd di boot.se provo invece ad installare direttamente dal cd di xp originale va tutto bene fino a quando,fatta la copia dei file di installazione, si riavvia e esce il logo di xp. A quel punto esce schermata blu.
    help

  80. @fradiavolo

    ho da qualche parte il link ad un metodo per bootare qualsiasi scheda mabre da usb, anche schede madri che non hanno usb nativo (ovviamente solo dopo aver montato un controller usb interno), in pratica è il modo per creare un cd di boot dal quale si selezionerà se partire da usb o da altro
    Se ti interessa mandami email a cerino@smat.it e mi metto a cercarlo
    Penso sia la soluzione migliore per il tuo caso

    @TONINO

    mi sembra strano che l’inverso, cio√® la procedura standard, non ti funzioni, ma √® normale che funzioni anche come lo hai fatto tu, √® possibile portare sul usb anche una istallazione completa di giochi e programmi di windows come hai fatto tu, anche se a volte da problemi di driver, nella maggiorparte dei casi funziona.
    -Per quanto riguarda il file NTDETECT.COM è proprio come hai detto tu.

    @FabiOne

    -Purtroppo per quanto riguarda il file swap non mi risultano ancora metodi certi e testati per farlo funzionare correttamente su unità usb, sembra però sia comunque + facile farlo su hd usb che su altri dispositivi.
    In ogni caso, dai risultati dei miei test e da varie letture, credo che non sia possibile avere pi√Ļ di una partizione attiva su memorie, pen drive, usb stick , o qualsisi altra cosa che non sia hard disk, ossia, √® possibile crearle, ma non so per quale motivo, una volta creata la seconda partizione con software esterno (windows non ti consente di crearla), smette di fare il boot correttamente.
    Date queste due premesse credo che metterci il file swap sia dunque impossibile…
    -Con il metodo di usboot, l’unit√† da cui fai il boot sar√† sempre c: anche se hai 10 lettori di memorycard
    -Cosa intendi per realizzare un sistema pratico e veloce per disinfestare i pc dai virus? se quello che ho capito √® giusto in teoria tu vorresti avere un Windows xp installato su chiavetta usb da 4 giga con uno o pi√Ļ software antivirus che booti qualsisi pc infetto da virus , faccia lo scan e rimuova i virus sull hd del pc infetto giusto?
    Fammi sapere se è così perchè in caso ti do la soluzione :P

    Ciao a tutti

  81. @ Davide
    il tuo problema è che non copy i settori di boot del cd di wzoz.
    Per risolvere anzichè copiare il cd su una cartella puoi fare così
    Apri winiso e da li crea un immagine iso dal cd di windows. Poi cancella dalla immagine tutti i file che hanno lo stesso nome di quelli contenuti nel file zip (dosnet.inf, txtsetup.sif, ecc.. ecc.., forse uno o due non li troverai). Dopo essere sicuro di avere cancellato dall’immagine iso i file , trascina i file estratti dallo zip nella iso. (abbiamo dovuto cancellarli uno ad uno prima poiche winiso non supporta la sovrascrittura dei file, percui dobbiamo cancellare prima quelli originali, e poi copiarci quelli per usb.final).
    A questo punto , dopo aver salvato l’immagine iso con i file modificati e chiuso winiso, baster√† masterizzare il cd ed il gioco √® fatto.

    Ciao

  82. @ cerino LPD
    Sono riuscito nell’impresa!
    Comunque √® strano veramente che la procedura standard non mi funziona. Ma la cosa ancora pi√Ļ strana √® che se seguendo la procedura standard usboot mi dice che l’installazione di XP di “passaggio”non √® completa, per cui non pu√≤ copiare: ma se i due XP li ho installati con le mie mani con lo stesso CD-ROM!Forse i due XP devono stare su dischi fisicamente diversi? non su due partizioni diverse dello stesso disco? Ci capisci qualcosa? Comunque l’importante √® che il tutto funzioni!
    UNA COSA IMPORTANTE, FORSE PER TUTTI:
    devo formattare la chiavetta per forza con HP USB Disk Storage Format tool, altrimenti non mi funziona!!!

  83. @TONINO G
    - ho capito il problema per cui non ti funzia come dovrebbe:
    Hai usato ntfs percui il terzo hd, quello con windows funzionante nemmeno ti servirebbe. E comunque non ti funziona perch√® l’istallazione che dovr√† essere trasferita su usb, deve stare nella prima partizione attiva di un hd, e da quello che ho capito , tu, l’xp di passaggio, lo hai istallato su un’altra partizione.
    E’ per questo che la tua istallazione funzionante, sei riuscito a passarla su usb(avviando questo sistema su “gestione disco” la vedrai come partizione di avvio e di sistema insieme), mentre l’xp di passaggio, l’istallazione fresca diciamo, ti da l’errore (e se avvierai quel sistema , e andrai su “gestione disco” vedrai che la partizione sar√† di sistema, ma non di avvio, e questo provocher√† l’errore di usboot)

    spero di aver chiarito

    ciao

  84. @Cerino
    ok proverò cosi..devo pero procurarmi winiso..
    un altra domanda dato che anche tu hai l’eeepc.. qunado installo sul hardisk di passaggio winxp devo disabilitare da bios il disco ssd dell’eeepc? o installo direttamente sull hardisk usb senza problemi?

  85. @Davide
    Se intendi usare l’hd usb solo sull’eeepc e non hai bisogno di avviarlo anche in altri pc e
    utilizzi i file di questo post (file xp for usb final) per istallare direttamente su hd usb, devi semplicemente creare con winiso il cd coi files modificati come spiegato prima, disabilatare dal bios la ssd, e istallare direttamente dal cd sul hd usb.
    Fatto ciò hai finito.
    Se invece vorresti che questo hd usb oltre che ad avviartisi sull’eeepc, funzioni anche in un qualsiasi altro pc, devi usare il metodo di USBoot, la procedura √® un po’ + complicata , specie sull’eeepc al quale non puoi scollegare o collegare hd interni, ma si fa… no problem… dimmelo se ti abbisogna.

    Comunque a breve metterò online tutte le varie possibilità con le varie procedure passo passo sia per pc che per eeepc, spero di farcela entro il 15 di giugno.

  86. @Cerino
    un ultima cosa:se installo win sull hd usb, e poi installo xandros sul disco ssd, win funzionerà lo stesso dall hd usb o mi darà problemi?

  87. se usi il metodo usboot puoi avere xandros su ssd e win su usb, se usi i file di qui dovresti molto probabilmente poter istallare win su usb lasciando xandros istallato su ssd , ma non ne sono sicuro, anzi prova e fammi sapere…. :)

  88. ok allora:
    ho fatto una partizione nell hd usb da 4 gb, formattata in fat32. Ho creato un cd di windows con service pack2 e i file contenuti in usbfinal..
    l’installazione √® partita ed √® finita(ci ha messo veraqmente una vita,√® normale?). Comunque finita l’installazione, al momento del primo avvio si √® piantato.. o meglio non ha dato errori ma dopo 20 minuti non si era ancora aperto winxp! √® normale? ho spento e l’ho fatto ripartire, mi ha chiesto di fare lo scandisk e quando gli ho dato l’ok √® rimasto altri 20 min e passa sullo scandisk senza far nulla a livello visivo(l hd aveva la luce che lampeggiava). a questo punto ho spento perche era mezzanotte!

  89. @davide
    Per quanto riguarda la lentezza, molto probabilmente dipende dalla chiavetta, anche se 20 minuti mi sembra eccessivo, cmq per evitare riempire questo post mandami una email, l’indirizzo lo trovi in un commento poco sopra sopra a questo, e continuiamo la

    Ciao

  90. salve a tutti,
    avrei bisogno di un’informazione. ho acquistato un pc assemblato con installato windows vista, ma la maggior parte dei prog. che avevo non mi funzionavano, quindi ho pensato di tornare con xp, ma aim√® non ci sono riuscito. come prima cosa ho inserito il cd dixp e ho riavviato il pc. al riavvio ho scelto di partire da cd rom e cosi √® iniziata l’installazione. dopo che si son copiati i file di xp nell’hd, si √® riavviato il pc e mi esce una scritta che dice: “impossibile trovare sistema operativo”, e poi non succede piu’ niente. ho provato piu’ volte ma niente.
    cosa posso fare?
    grazie

  91. Salve,innanzitutto complimenti per il forum.
    Io ho un VAIO con WVista e vorrei installare XP su un HDD esterno. Ci sono problemi con vista?

    Grazie Mille

    Luca

  92. salve a mi mi da errore nella riga 3 del file usbboot.inf come mai??? eppure ho fatto copia e incolla… inoltre non ho ben capito la procedura di CerinoLPD per caso hai gi√† creato una guida da qualche parte? se cos√¨ fosse faccelo sapere ok? inoltre per caso √® ora di riavvivare il post

  93. ps per CerinoLPD

    non è che mi potresti inviare il file ntdetect.com????

    grazie in anticipo

  94. @impression hai scarticato il file sbagliato, devi scaricare quello dopo la scritta rossa.

  95. @Enrico:ho installato xp pro sp2 su hd usb toshiba da 2,5″ ide 5400 rpm su eeepc usando i tuoi file marcati in rosso.Perfetto,funziona tutto benissimo,velocita’ quasi accettabile.
    Per migliorare ho pensato di usare un hd sata e xp sp3.Risultato:prima il pc si rifiuta drasticamente di installare xpsp3;rimettendo xpsp2 poi,rifiuta il sata benche’ l’interfaccia sia usb 2.0. Soluzioni o suggerimenti? Grazie in anticipo.
    bistingo

  96. @Enrico: grazi allora ho fatto come mi hai detto e l’installazione √® ok, unico problema quando parte il logo di win xp(quello con l barra che carica)e dopo 2-3secondi appare la schermata bl√Ļ della morte dicendo che il disco √® danneggiato e dice di eseguire chkdsk /f con il seguente errore “STOP 0x0000007B”
    aiutatemi non so pi√Ļ che fare
    p.s. ho un panasonic CF-19

  97. @bistingo
    la soluzione per avere xp sp3 su unità usb è quella di utilizzare la procedura da me descritta utilizzando usboot, e istallando xp sp2 , aggiornandolo a sp3, e successivamente utilizare la procedura standard.
    Testato e Funzionante

    @impression
    Prova la procedura di usboot , devi avere un hd in pi√Ļ che ti servir√† solo temporaneamente, ma funziona nel 99% dei casi.

    @luca
    Utilizzando la procedura di usboot non ci sono problemi, le due installazioni saranno completamente indipendenti e non ti daranno problemi.

  98. ciao, invece di creare la ISO e masterizzarla, posso copiare i file di XP (con i modificati) in una chiavetta USB (nella prima partizione che è attiva e bootabile)?

  99. Allora ho seguito tutte le operazioni, il mio portatile ( era di una mia collega)√® un travelmate4100 che ha i collgeamenti con il suo hd bruciati, ora xp gira su un hd maxtor da 20 giga che ho messo in un cassetto esterno nel pc ho insallato quasi tuto cio che mi serve per navigare ecc..ho solo un problema tutte le volte mi dice che la memoria virtuale non va e o crascha ecc. io la risetto ma√® come se non la tenesse. come posso fare ? l’ho gia settata piu volte ma non va !!

  100. ciao enrico! ho seguito tutte e tre le guide poich√® all’inzio non avevo visto la seconda e mi sono modificato tutti i file.. appena ho trovato la seconda guida (la prima non funzionava, mi diceva che non riusciva a copiare usbboot.ini), ho messo i file ma non vanno, mi “guasta” il cd e la procedura di installazione si “blocca” quasi ad ogni file perch√® mi dice che non riesce a trovarli.. con i file di questa terza guida, lo stesso.. proprio non ne vuole sapere.. ho notato che con i miei file mi riesce a riconosce l’hd interno, mentra con i file “tuoi” riconosce solo la pendrive usb.. cosa potrebbe essere??

  101. Ragazzi in rete circolano versioni gia’ belle e pronte:ho scaricato ed installato una versione preparata per sd con sp3 integrata su hd da 2.5″ 7200 rpm usb 2.0 nlitizzata da 250 mb (su cd) senza nessunissimo problema. Gira ottimamente e quasi non da’ l’impressione di essere su hd esterno.Saluti
    bistingo

  102. Ho seguito la procedura x installare XP SP2 sul mio hd esterno da 2,5″ IDE con box usb ovviamente ma dopo il caricamento dei dirvers dal cd di installazione XP mi appare la seguente schermata:il disco (…) non è accessibile (…) su computer con processore x86 questo messaggio potrebbe indicare un problema relativo alle impostazioni del tipo di unità CMOS. Consultare la documentazione del controller del disco ecc…
    C’√® soluzione? Ci sono dei driver per l’hard disk che potrei usare come se installassi un hard disk SATA?
    N.B. il mio è un notebook Asus L5830

  103. Stesso problema di Giano.
    Seguita procedura come da voi descritto: uso un cd XP SP2 (modificato come da manuale) e PEN USB SANDISK CRUZER 8GB. Parte il boot da cd, carica i drivers, vede la partizione USB (NTFS), e chiede di installare XP.
    Dopo OK viene mostrata immediatamente la schermata con msg “Disco contenente la partizione o lo spazio libero selezionato non e’ accessibile dal programma di avvio del computer. Impossibile installare windows XP … “.
    Nel PC sono connessi solo il CDROM e PEN USB.
    Dov’e’ l’errore o cosa manca ?
    Grazie.

  104. Scusate, ma… le parti dei vari file TXTSETUP.SIF, etc. da modificare, prese dalla guida qui:
    http://www.etechs.it/howto-installare-winxp-su-disco-usbphp/
    si riferiscono ad una versione tedesca o che so io di Windows XP???
    Inoltre, non ho capito, ma il file con i file modificati è questo: files-xp-for-usb-final.zip?
    Gli altri due sono uno per XP SP1 e l’altro per XP SP2???

  105. Inoltre, non mi √® chiara anche un’altra cosa: per installare XP su un hard disk esterno, √® necessario tenere inserito l’hard disk interno o si pu√≤/deve togliere?

  106. @Mr Wolf si la versione da cui sono partite le mods è crucca.
    il file è quello che hai indicato tu sia per sp2 che per sp1

    il disco interno va lasciato attaccato.

  107. Grazie! Ma… se lascio il disco interno inserito, mi modifica il boot.ini?
    Comunque, ho provato ad installare e mi d√† l’errore:
    usbboot.ini corrotto, terza riga non valida (o qualcosa del genere)

  108. Pardon, intendevo usboot.inf

  109. @Mr Wolf, il file da scaricare è quello in rosso

  110. S√¨, ho usato quello, ma mi d√† sempre quell’errore, tra l’altro ho visto che se ne parla qua:
    http://www.etechs.it/howto-installare-winxp-su-disco-usbphp/

    By Manu on Oct 23, 2007 | Reply

    Ho fatto tutto alla lettera ma quando inizio l’installazione mi dice che la terza riga di usbboot.inf è danneggiata, è un problema di masterizzazione o che altro?
    Grazie dell’aiuto.

    Comunque, ho notato una cosa, che magari non c’entra, ma son sempre quei misteri che non si sa mai da dove vengano:
    quando copio il file usbboot.inf nell’iso con WinISO, mi cambia le virgolette, nel file zippato sono cos√¨: ”
    nel file copiato nella ISO cos√¨: ‚ÄĚ
    BOH!

  111. AZZZ! Nel messaggio non m’ha tenuto la formattazione delle virgolette!
    Comunque le formattazioni delle virgolette nel file zippato e nella ISO sono diverse

  112. A me succede la stessa cosa che succede a Impression: la procedura di installazione √® stata completata (con i file ultima versione), ma all’avvio di windows, dopo il logo, appare la schermata blu della morte che dice che il disco √® danneggiato e che va eseguito chkdsk /f..Qualcuno ha capito come ovviare a questo problema?

  113. scusate..ho verificato lo stato di salute del’HHD MY PASSPORT WD che sto utilizzando e lo SMART √® ok..

  114. Provato su EEE PC (il pi√Ļ economico con Linux installato) con HD esterno da 120GB. Avvio un p√≤ lento, ma accettabile nel resto.
    Ricevo a ogni avvio un messaggio di memoria virtuale insufficiente, sto cercando di risolvere.
    In ogni caso, ciò che importa è che il metodo funziona. Grazie 1000 e complimenti!

  115. Su DELL PRECISION M4300 con HDD MY PASSPORT WD 160 ho provato la procedura con virtual machine e USBoot e funziona!!!
    Senza NTDETECT.COM “speciale”!

  116. Posso solo dire grazie a tutti soprattutto a Enrico e Vantaggio.
    Avevo cercato a lungo qualche dritta in rete poi vi ho trovato ed infine dopo qualche intoppo per me ha funzionato la 1√† procedura su un Acer Aspire 1360 che probabilmente ha il controller dell’HD rotto e il DVD inservibile.
    Io ho collegato l’HD dello stesso a un box esterno USB, ho partizionato lo stesso e reso avviabile con sopra il DOS, poi mi sono copiato la cartella I386 con i file modificati come indicato da Enrico e Vantaggio.
    il risultato è un istallazione funzionante salvo il blocco al login utente come gia indicato da Giuseppe.
    In conclusione ho un portatile “defunto” recuperato, spero questa mia esperienza sia utile ciao.

  117. salve ho un portatile “morto” a causa di un pin della scheda madre a cui si collega l’hardisk saltato con la procedura usbbot riesco a far partire xp dall’hardisk esterno?

  118. 2 domande

    1) i file (ho usato il terzo, quello definitivo direi) scaricati van messi in I386 o in root?

    2) Che tipo di emulazione necessita? serve di tipo floppy o di tipo hard disk se la estraggo da un cd di xp originale e bootabile?

  119. Qualche consiglio per il problema della memoria virtuale? Ho provato a modificare la dimensione del file di paging, ma niente.. è come se non esistesse. Qualcuno ha avuto lo stesso problema e ha risolto?

  120. Ciao Enrico, sono nuovo di questo forum e ti faccio i complimenti per quanto fai per tutti. Sei veramente in gamba.
    Anche io provo da tempo a fare questo benedettissimo hdd USB esterno di boot con windows XP pro SP2 ma purtroppo senza successo.
    Anche con la tua procedura, ma con hdd del portatile estratto, sono riuscito benissimo a fare il partizonamente del disco esterno, installare windows (sia hdd ide che sata) ma come gia detto da altri al riavvio di installazione… ciccia.
    Devo dire pero che parte benissimo solo in modalit√† provvisoria… ti dice nulla?
    A me servirebbe per lavoro arrivare ad una soluzione cosi. Chissa se ci riusciamo.
    Qualche novità nel frattempo?
    Grazie ancora.

  121. Ciao a tutti :-). Dopo una settimana di lotte con il mio XP home e i vari file sp1, sp2, final ecc. che non mi hanno portato a niente, se non a capire quanto è complicata la questione del boot da usb, ho letto finalmente quel post lunghissimo di CerinoLPD che alla fine mi ha aperto la via per la soluzione :-) Ringrazio tutti e particolarmente Enrico, CerinoLPD e USBoot.org. P.S. Anche io ho un Asus eeepc (900A)

  122. Ciao erobiondo, ho visto che sei arrivato ad una soluzione?! Posso chiederti cortesemente di aiutarmi a capire come hai fatto? Mi servirebbe tantissimo quasta cosa ma non sono ancora riuscito a farla.
    Io dispondo di pc Dell Latitude, di dischi esterni USB Iomega da 160GB e windows XP sp2 professional.
    Ti ringrazio se sarai cosi gentile da aiutarmi un po.
    Grazie.

  123. ciao Gabriele, hai provato a aseguire il post di Cerino LPD? Usboot.org per quanto mi riguarda funzionato..

  124. good stuff

  125. Ciao Dave, si ho provato ma non funziona. Penso di averle provate tutte, riesco ad installare benissimo XP sull’hd esterno USB ma al primo reboot di installazione …. schermata blu..
    Sembra che XP al boot sia programmato per resettare tutte le connessoni alle periferiche e di conseguenza si auto taglia le gambe da solo.
    Bisognerebbe sapere come modificare ulteriormente i file di codice XP per evitare di fare questo.
    Quancuno sa aiutarmi?
    Grazie a tutti.

  126. Massimiliano

    Ciao.
    Ho installato XP su un drive Toshiba da 250 esterno.
    Seguendo le indicazioni date qui e su altri siti.
    Va tutto a meraviglia solo che quando installo i driver del chipset della scheda madre, e quindi del controller usb, il pc va in crash e ad ogni riavvio appare la schermata blu.
    Come si può risolvere?
    Ho un mini portatile della Asus modello eeepc 900.

    Piccolo suggerimento . Con questa ottima utility √® possibile in un sol colpo applicare le patch ai file del cd di installazione e ricreare l’iso pronto da masterizzare:
    http://www.3eportal.com/downloads/xp3esd.exe

  127. ciao enrico √® la 5 volta che provo ad installare xp sull’hd esterno e finalmente ci riesco per√≤ ora mi da un errore che dice che il sistema verra arrestato per non causare danni (schermata blu).

    cosa devo fare??

    grazie in anticipo

  128. ciao a tutti… mi sa che fino a che qualcuno non trova il sistema di modificare la procedura di boot di windows nella quale vengono resettate tutte le periferiche prima del boot definitivo… ci sar√† poco da fare… √® una situazione troppo critica, dipendente da troppe cose.. la soluzione che sembra invece funzionare benissimo √® con linux…

  129. la procedura può essere eseguita anche per installare xp in esterno su mac Рos leopard?
    Grazie

  130. Ciao Enrico….scrivo rishiando di finire lievemente OT.
    L’esperiemnto che stavo conducendo e che mi ha portato su queste pagine √® il seguente.

    Notebook con Vista Business installato, HD USB Western Digital My Passport di dimensioni indentiche all’HD interno (dettaglio irrilevante s evogliamo), clonazione dettagliata del disco.
    Settando il Boot da USB, disponibile nel Bios, parte il caricamento di Vista…ma dopo una manciata di secondi vado in schermata blu e riavvio immediato.

    Qualche suggerimeto? Non so se posso sfruttare parzialemtne la tua geniale procedura…

    Grazie e ciao

  131. Ciao Enrico…√© da un po di tempo che leggo questo forum senza chiedere nulla per non disturbare, pero adesso dopo tanti tentativi non riesco ad installare win xp su harddisk usb 2.0…
    Ti spiego un po la situazione:
    possiedo un portatile compaq nx6125 che all’avvio di windows su harddisk interno mi da questo errore “Impossibile avviare windows poiche il seguente file manca o √® danneggiato c:\windows\System32\Config\SYSTEM” e non me lo fa nemmeno formattare.Penso che sia il controller della scheda madre…
    allora grazie alla tua guida ho provato a montare win. sull’ harddisk esterno e me lo riconosce anche molto bene perche non ho avuto bisogno di usare il tool di hp per formattarlo in NTFS ma lo faccio direttamente da cd di installazione. Il problema sta quando si sta per riavviare il pc dopo la copia dei file e mi da l’errore sulla 3¬įriga del file usbboot.inf che mi dice che manca o √® danneggiata e si interrompe l’installazione. Ora ho letto che bisogna tenere attaccato l’harddisk interno perche boot.ini va copiato li pero io non posso piu usare quell’hardisk e inoltre quello esterno viene riconosciuto gia come c (primario) mentre quello interno non lo vede piu. Spero che avro buone notizie..Ti ringrazio anticipatamente per tutto l’aiuto che mi hai dato finora grazie a questo sito…ciao….

  132. Ciao Enrico… √® da un po di tempo che sto leggendo questo forum e finora ho provato da solo senza chiedere nulla anche per non disturbare…pero adesso penso che sia arrivato il momento di chiedere un aiuto…
    ti spiego un po la sistuazione:
    Possiedo un portatile hp compaq nx6125 e sto provando ad installare windows su harddisk esterno poiche con quello interno quando avvio windows mi da un errore che mi dice che il seguente file √® danneggiato o mancante “C:\windows\System32\Config\SYSTEM” e non riesco piu a fare nulla, non mi fa nemmeno formattare …Penso che sia il controller della scheda madre…Quindi sto provando a montare quello esterno e me lo riconosce anche molto bene dato che non ho avuto bisogno del tool di hp per formattarlo bensi lo faccio direttamente da cd di installazione.il problema nasce dopo la copia dei file dell’ installazione nel momento di riavvio dove mi da un errore che dice la riga 3 del file usbboot.inf √® danneggiata o mancante e mi si interrompe l’installazione.Ora leggendo il forum ho capito che bisogna tenere attaccato l’harddisk interno poiche boot.ini va scritto li sopra pero io pur lasciandolo non riesco piu a vederlo infatti mi riconosce solo quello esterno e per di piu come C ( primario quindi)…Questo √® il mio problema e spero che ci sia una soluzione…Ti ringrazio anticipatamente per l’aiuto che ho ricevuto finora dal forum e per un eventuale tua risposta a questo post….grazie ciao

  133. ciao!
    ho provato a seguire il metodo tradizionale con i file definitivi ke c’√® sopra la pagina. Tutto ok, l’installazione parte, ma mentre windows copia i file di installazione mi dice che non riesce a copiare il file plugin.ocx e altri 2/3 file che ora non ricordo. cosa pu√≤ essere? La versione di windows √® profession con sp2
    grazie

  134. ciao, volevo parlarti di un problema che sto avendo con l’installazione del sist. op xp.

    ho formattato un portatile hp pavillon e ho cercato di installare win xp, ma quando procedo all’installazione, ad un certo punto mi dice che √® impossibile copiare la cartella drive.cab e altre cartelle. continua a presentare lo stesso problema malgrado abbia provato altri cd.
    (cd usati per altre installazioni sul mio computer fisso, senza avere problemi)
    ho provato a staccare l’hd e copiarvi l’xp ma adesso, il compuret all’avvio mi dice di rimuovere i supporti e riavviare. sono dipserato, aiutatemi.

  135. ciao enrico avevo un problema,siccome mi hanno ragalato un computer(era di una banca),solo che ora provo a riacenderlo ma mi dice: 1962:IMPOSSIBILE TROVARE SIST OPERATIVO.F1 PER RIPETERE L’AVVIO…provo a premerlo ma √® sempre uguale..ho provato a installa xp ma non lo riconosce nemmeno come cd,cio√® gira a vuoto ma non si avvia..aiutami per piacere perch√® ne sto uscendo pazzo GRAZIE

  136. Ciao :)
    il mio problema è il seguente :
    ho smontato il mio portatile per riparare il jack di alimentazione per√≤ per togliere l’hard disk ho fatto troppa forza e mi √® venuto via tutto quanto, non potendo piu avere un hd interno.
    Leggendo la tua prima guida ero molto esaltato visto che l’installazione non necessitava di un hd interno, ma facendo l’installazione con xp modificato non mi trovava nessun hd e riguardando i post ho letto che √® necessario per poterci mettere il file usbboot.inf.
    La mia domanda è :
    E’ possibile anche senza hd interno?
    In alternativa ho pensato di usare un altro pc con hd interno e installare su quello esterno xp. Poi posso comunque far partire il mio portatile solo con l’hard disk esterno?
    Grazie in anticipo per la risposta :)

  137. salve io avrei un problema,quando installo winxp sp3 all’installazione si ferma al 6% o al 11% e dice che non riesce a copiare il file driver.cab .ho provato a formattare ma niente cosa posso fare?puo essere un problema del lettore cd? o della scheda madre? bo!ciao

  138. Allora ho installato windows xp su hard-disk esterno lacie da 500 giga su una partizione di 60 giga che ho creato con windows vista l’ installazione della prima fase ha copiato i files al 100% ho riavviato mi fa una schermata con una linea se disabilito l’ hard-disk estraibile su cui ho xp pro e l’ hard-disk interno sata su cui ho un altro xp home dal bios se abilito tutti gli hard-disk si riavvia in continuazione sono riuscito ad avviare dal disco interno e ha modificato il file boot.ini l’ho modificato a mia volta cos√¨ spero che non ci siano problemi disabilito l’ hard-disk interno sata se mi puoi rispondere enrico ti ringrazio

    ho creato una copia di windows xp pro copiando le cartelle del disco di xp e copiando i files del nuovo file zip che hai rilasciato nella cartella i386 poi ho creato l’iso con nlite potevo masterizzala anche ma ho usato ultraiso
    la partizione su cui ho installato xp è E:\
    file boot.ini in c:/

    [boot loader]
    timeout=30
    default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS
    [operating systems]
    multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)\WINDOWS=”Microsoft Windows XP Professional” /noexecute=optin /fastdetect /usepmtimer
    multi(0)disk(0)rdisk(2)partition(2)\WINDOWS=”Microsoft Windows XP Professional” /noexecute=optin /fastdetect

  139. niente da fare con il metodo di Enrico si riavvia in continuazione e poi mi ha dato un errore che il file hal.dll è danneggiato provo con USBOOT come suggerito da Cerino

  140. @paolom65, di fatto credo che il tuo problema sia il Lacie, avevo trovato qualche info a riguardo, vedo se riesco a reperirla di nuovo.

    @enk, credo che sia il tuo CD ad avere qualche problema, credo che sia un po’ tarocco visto che √® un SP3 integrato.

    @valerio, scusa il ritardo… purtroppo per te senza hdd interno non funge, non √® trasportabile da un pc all’altro. mi spiace.

  141. accetto consigli per pc bomba tipo qudri core e i7 con ddr3 4 o 6 gb e singole o duo o tre gforce vari.ok

  142. salve a tutti.
    siccome devo comprare un nuovo pc io stavo pensando ad un processore intel core i7 e 4 gb ram ddr3 e due schede video gforce.
    io col pc ci gioco in rete e il mio pc deve fare le buche per terra a risoluzioni 1280x ecc. cioe con un call of duty 5 deve andare al massimo e intendo al massimo e deve essere fluido al 100%.io vedo parecchi che mettono due o tre schede video per giocare on line,ma xke? qualcuno puo spiegarmi dettagliATO?
    poi che differenza ce tra un core i7 e un quadri code in generale? aspetto spero risposte

    ps:non mi piace amd e ati.ciao a tutti

  143. Ciao Enrico… è da un po di tempo che sto leggendo questo forum e finora ho provato da solo senza chiedere nulla anche per non disturbare…pero adesso penso che sia arrivato il momento di chiedere un aiuto…
    ti spiego un po la sistuazione:
    Possiedo un portatile hp compaq nx6125 e sto provando ad installare windows su harddisk esterno poiche con quello interno quando avvio windows mi da un errore che mi dice che il seguente file √® danneggiato o mancante ‚ÄúC:\windows\System32\Config\SYSTEM‚ÄĚ e non riesco piu a fare nulla, non mi fa nemmeno formattare ‚ĶPenso che sia il controller della scheda madre‚ĶQuindi sto provando a montare quello esterno e me lo riconosce anche molto bene dato che non ho avuto bisogno del tool di hp per formattarlo bensi lo faccio direttamente da cd di installazione.il problema nasce dopo la copia dei file dell‚Äô installazione nel momento di riavvio dove mi da un errore che dice la riga 3 del file usbboot.inf √® danneggiata o mancante e mi si interrompe l‚Äôinstallazione.Ora leggendo il forum ho capito che bisogna tenere attaccato l‚Äôharddisk interno poiche boot.ini va scritto li sopra pero io pur lasciandolo non riesco piu a vederlo infatti mi riconosce solo quello esterno e per di piu come C ( primario quindi)‚ĶQuesto √® il mio problema e spero che ci sia una soluzione‚ĶTi ringrazio anticipatamente per l‚Äôaiuto che ho ricevuto finora dal forum e per un eventuale tua risposta a questo post‚Ķ.grazie ciao

  144. Dopo tutte ste faticate qualcuno di voi che ci è riuscito non potrebbe postare un bel file di backup della chiavetta avviabile in modo da renderla utilizzabile a chi, come me, non è un gran smanettone!!!????

  145. Finalmente dopo 2 giorni di sbattimento credo di essere riuscito a creare un cd funzionante!
    Sto installando XP in questo momento :)

    Grazie 1000 ad Enrico e Vantaggio per la guida!

    Gi√† che ci sono…√® normale che l’installazione impieghi davvero MOLTO (e per molto intendo che ogni minuto segnato dell’installazione ne dura in realt√† circa 10…fatevi voi il conto: 40min*10…)? Sto installando su una Pendrive Kingston Data Traveler USB2 (lo so lo so che sono sconsigliate le key…ma volevo che fosse davvero “portable” :) )

    Ciao e grazie ancora!

  146. Ho installato Xp sp2 su hd esterno e funziona perfettamente. Prima di installare ho scollegato l’hd interno. Poi ho messo come ordnine di avvio il CD, USB, HD interno. Adesso se √® collegato l’Hd esterno parte da li, altrimenti parte da ha interno. Ogni disco ha il suo boot.ini e sono totalmente indipendenti. L’unico accorgimento √® scollegare l’unit√† interna prima di installare winxp. Ciao

  147. ragazzi aiutatemi x favore, ho fatto tutta la procedura sopra spiegata da Enrico sono arrivato al passo finale cioè installare xp (nel mio caso su pendrive toshiba 8gb nuova di pacca) arrivo fino al punto che mi fa scegliere dove installare il sis. operativo, tra i vari dischi che ho scelgo appunto la pen drive e do invio a questo punto mi esce fuori questo messaggio

    Il disco contenente la partizione o lo spazio libero selezionato non è accessibile dal programma di avvio del computer.Impossibile installare Windows xp,in tale disco rigido.La mancanza di accesso non indica necessariamente una condizione di errore.Ad esempio,i dischi collegati a una scheda SCSI non installata dal produttore del computer,utilizzato o al controller in disco rigido secondario sono solitamente non disponibili per il programma di avvio,a meno che non venga installato software speciale.Per ulteriori informazioni,rivolgersi al produttore del computer o del controller del disco rigido.Su computer con processore X86 questo messaggio potrebbe indicare un problema relativo alle impostazioni del tipo di unità CMOS.Consultare la documentazione del controller del disco per ulteriori informazioni.

    Ho tentato e ritentato ma sempre lo stesso.
    qualcuno degli esperti mi sa aiutare?
    vi prego stò impazzendo
    grazie in anticipo

  148. Jack London

    Enrico innanzitutto volevo ringraziarti perch√® hai fatto un lavoro eccezionale. L’installazione funziona perfettamente. Ma c’√® un problema che non riesco a risolvere. Ho un portatile Asus F3 Serise con un hard disk interno SATA. Ovviamente all’inizio dell’installazione non ho tolto l’hard disk interno (essendo un Notebook). E ora XP sull’hard disk esterno non mi legge l’hard disk interno e a gestione periferiche mi da tre “Periferiche di sistema” non riconosciute per mancanza di driver. Il vero problema √® che non riesco a creare il pagefile per impostare la memoria di Paging. Puoi darmi una mano?

  149. c’√® qualcuno che legge ancora questo 3D?
    qualcuno sa aiutarmi a risolvere il mio problema spiegato poco sopra?

    ciaooooo

  150. ho lo stessto loro problema!!

    …Il disco contenente la partizione o lo spazio libero selezionato non √® accessibile dal programma di avvio del computer.Impossibile installare Windows xp,in tale disco rigido…

    Ho 1hdd lacie da 500gb e portatile collegato della toshiba…qlkn ci faccia sapere che dobbiamo fare…nn s√≤ piu k pesci pigliare….

  151. andrea leggo che hai una toshiba…anchio ho uan toshiba 8gb nuova nuova, non √® che il problema sia prorio la penna????
    purtroppo questo forum √® morto e dobbiamo risolvercele da soli le cose….

  152. 1 domanda… io ho sprecato circa 10 cd (fortunatamente scadenti xD) tra tutte le guide a partire dalla 1¬į i 1¬į 5 bruciati da masterizzatore (cd scadenti) altri invece x degli errori quando ho mod i file mo ho usato l’ultimo bellissimo file e ho visto ke il cd finalmente mi viene visto da boot mo l’ultima cosa ke mi rimane √® 1 sola xk quando finisce di caricare i file mi kiede il cd di XP professional????? io ho usato un XP HE sp2 e allegerito cn nLite mo vorrei sapere se i file ke avete postato sono x il professional e non x HE!!! thx

  153. Ok, dopo che ho preparato il cd di Win XP l’ho installato sulla chiavetta del mio partatile con Vista installato ed il risultato √® stato che XP non parte dalla chiavetta in quanto manca il file HAL.DLL, cos√¨ dice ma il file esiste nella chiavetta, e il Vista installato non funziona pi√Ļ!!!!!
    C’√® qualcuno in grado di aiutarmi anche perch√® non ho i dischi di installazione di Vista in quanto era preinstallato in una partizione dell’HD. Potete darmi una mano?????

  154. ciao
    avrei bisogno di un aiuto! premetto di non essere espertissima. l’hd del mio notebook si √® inutilizzabile perch√® fisicamente rotto! ho per√≤ un hd esterno nuovo per cui speravo si potesse far partire direttamente il SO da quest’ultimo, ma a quanto pare non √® cos√¨.ho letto la risposta che Enrico ha dato a Valerio per cui ho girato un p√≤ su internet ed ho trovato un programma che si chiama PEBUILDER che crea dischi di avvio per situazioni di emergenza. che ne dite potrebbe essermi utile? lo conoscete? accetto qualunque suggerimento che non mi costringa a buttar via un notebook amilo A1650G Fujitsu Siemens perfettamente funzionante anche se un p√≤ vecchiotto per un hd bruciato.
    grazie

  155. ciao sto provando anche io a fare xp portabile su ard disk mi aiuti a trovare i file nt detective modificati?

  156. ciao bistingo puoi dirmi dove hai trovato quella versione il link?

  157. Salve, ho seguito la procedura per creare questo cd con xp bootable da usb…dopo parecchi tentativi (circa una ventina) sembra che quasi ci sono…..sul pi√Ļ bello quando sta per iniziare la procedura finale di installazione (dopo il caricamento dati e riavvio macchina) mi da un errore di memoria virtuale ed il notebook si riavvia. Provato pi√Ļ volte a riaccenderlo e si riavvia sempre allo stesso punto. Nelle note c’√® scritto di cambiare il file di paging…bello…ma se il sistema non riesce neanche ad avviarsi come faccio? Posso modificare il percorso del file di paging modificando qualche file leggendo il contenuto di questo sistema operativo caricato da usb da un altro pc? Grazie ;-(

  158. @CerinoLPD

    Pensi che la tua procedura funzioni anche con Windows 7 ? Tieni presente che a me basta che l’hard disk usb parta sullo stesso pc con cui l’ho generato.

    Ciao, Grazie.
    Jacopo.

  159. Ciao Enrico,
    innanzitutto vorrei congratularmi con te per saper mettere mano a certe cose….devi essere un manico non da poco :)

    Premetto che ancora non ho provato ad installare XP su PenDrive….ho seguito per ora la vecchia procedura per creare la ISO, ma visto questo 3d, riprover√≤ direttamente a seguire questa…

    Volevo per√≤ dei chiarimenti, quindi mi accingo ad illustrari la mia situazione/tipologia d’uso.

    Ho un CarPc in macchina con attualmente installato xp su un HD da 2.5″ da 120 GB. La mia intenzione era, visto che l’hd √® sottoposto a molte sollecitazioni (buche e quant’altro) e propenso ad inchiodarsi/rovinarsi facilmente, di installare il SO su PenDrive USB, in modo da rimuovere l’hd dalla macchina e di conseguenza i problemi correlati.

    Nella prima procedura ho letto per√≤ che era necessario avere comunque installato un HD in quanto l’installazione doveva comunque andare a scrivere il boot.ini su C:

    Qui la mia domanda: Volendo rimuovere completamente l’hd, √® possibile comunque installare su PenDrive avendo SOLO QUELLA come HD???

    Inoltre, staccando l’HD e lasciando solo la chiavetta, in fase di Installazione, questa viene rilevata con lettera C:, a differenza di quel che c’era scritto, ovvero che fosse rilevata come D: e quindi di far in modo che quella letter√† di unit√† fosse assegnata alla chiavetta e non a lettori CD ecc….

    Ripeto, ancora non ho provato l’installazione, per√≤ ho preferito comunque chiederti dei chiarimenti…

    spero di avere delle delucidazioni quanto prima….

    grazie mille

    tommy

  160. Ciao belli!! L’installazione √® andata a buon fine e tutto ok!
    Pero volevo sapere com’√® possibile aggiungere i driver di altre periferiche manualmente!

    Mi spiego meglio.

    Se mi faccio una pendriver boot con WinXP essa contiene i driver del PC1.

    Se poi voglio prendere qst penna e buttarla in un PC2 qst ovviamente nn avr√† i driver del PC2 xk PC1‚ȆPC2.

    Quindi se io voglio farmi una suite di tantissimi driver in maniera ke in molti pc diversi io la inserisca e faccia boot da essa caricando i driver come posso fare? O.o

  161. Salve, finora ho sempre seguito questi post senza intervenire ma volevo raccontarvi brevemente (spero) le mie avventure/disavventure a riguardo

    in ufficio ho un portatile Olidata sul quele per ragioni ignote si è rotto il controller del disco ide
    dopo un paio d’anni (di inattivit√† del notebook) ho deciso di provare ad installare xp sull’ usb
    così seguendo la seconda guida di enrico modificai un cd di xp originale msdn con SP2
    però ebbi quel problema con il messaggio di errore sul contratto di licenza
    provai anche su un altro pc senza collegare l’ hd usb ma niente!
    allora provai con lo stesso cd in modalit√† dos e quell’ errore non si presentava ma oltre ad alcuni file non trovati sul cd dava l’ errore nel file usbboot.inf
    non capendo ancora bene cosa avessi fatto modificando il cd di installazione, provai lo stesso procedimento (da dos) con un cd + vecchio (SP0) ad installarlo normalmente su hd interno sull’ altro pc: niente errori sino al primo riavvio dal disco stesso (dopo la copia dei file) che pensai di farglielo fare direttamente dal notebook famoso ma giustamente (come poi ho capito) diede BSOD con errore 0x0000007b, affermando di non riuscire a comunicare con l’ hd
    feci poi una prova, montando nell’ usb un hd con xp gi√† installato e funzionante: stesso errore!
    fu allora che capii che il procedimento descritto nella guida serviva proprio a fargli caricare i driver per evitare tale errore!
    cos√¨ cercai di capire se avevo commesso errori nel modificare i file fino a quando, confrontandoli con quelli dallegati a questo post, e aprendoli con l’ editor di testo di ubuntu ho capito una cosa che nn mi pare di aver letto qui (su questo chiedo conferma): facendo copia/incolla del testo del file usbboot.inf dalla pagina web del blog internet explorer copiava anche strani caratteri unicode – che evidentemente davano fastidio – visualizzabili solo da linux, mentre i files scaricati non li presentavano!

    tanto per complicare ancora di + le cose allora decisi di riprovare con i file modificati da te in un cd di xp SP3, frutto di uno slipstream progressivo da SP0, SP1, 2 e poi il 3 (il cd con sp0 non √® quello di sopra, √® un altro pi√Ļ “pulito” che avevo a casa)
    naturalmente ho dovuto fare un TextDiff dei file tra i tuoi e quelli originali del cd SP3 poich√® i tuoi sono dell’ SP2
    siamo così arrivati ad oggi, che tornato in ufficio ho fatto un test su QEMU utilizzando il cd modificato per una installazione normale e non ha dato alcun problema riguardo file rovinati o cosa e in questo momento mi chiede i Product Key
    ora provo sul reale in modalità usb e incrociando le dita spero che tutto vada liscio
    solo una domanda, ma per installarlo all’ inizio comunque devo montarlo all’ interno di un pc provvisorio o dovrei vederlo (l’ USB) gi√† dal manager delle partizioni?

  162. mi scuso per il doppio post ma dovevo avvertirvi delle prove fatte
    allora, pensando di non poter rilevare l’usb in fase di installazione (come ho detto prima) ho fatto l’installazione sul futuro hd usb ma montato all’ interno dell’ altro pc
    una stupidaggine lo so, xk√® poi montato sull’ altro pc non ha funzionato, in quanto dava BSOD x le differenze hw
    quindi sono tornato qui sul blog pensando di optare per USBoot ma leggevo di altri che erano riusciti con il vecchio metodo

    e dunque pensando mi son detto “forse ci deve per forza essere un hd dentro, anche xk√® poi il boot.ini dove lo mette?”

    in tutto questo avevo anche provato ad avviare l’ installazione dal vecchio pc direttamente sull’ usb ma non mi vedeva il disco

    solo 5 minuti fa ho sentito uno strano rumore proveniente dal hd e ho capito un altra cosa:
    il vecchio pc (l’ altro, quello “senza problemi”) ha usb 1.1 quindi il case esterno che usavo senza alimentazione dava problemi
    ora con l’ alimentazione ho riprovato e finalmente vedo l’ hd usb nel partition manager dell’ installer di windows e ho provato anche nel pc senza controller hd e anche l√¨ funziona (dovevo provare su questo fin dall’ inizio mi risparmiavo 3 buone ore)
    ora per√≤ sono in dubbio: se proseguo l’ installazione dal notebook senza hd interno avr√≤ problemi con il boot.ini a meno che non riesca a farglielo io a mano successivamente
    d’ altro canto se lo installo sul pc con hd interno dopo ho problemi di portabilit√† e devo per forza sostituire il file NTDETECT.COM che non saprei dove trovare dato che dovrei un momento predere la vecchia iso SP0 pulita (dalla quale ho fatto quella SP3 che sto usando), fare lo slipstream del SP1, installarlo da qualche parte (VM sicuro!), e installare SP2 successivamente.
    ora provo la prima e poi vi faccio sapere.

    PS: ma l’ NTDETECT va bene anche quello preso da un SP0 aggiornato prima al SP1 e po al SP2? o bisogna per forza partire da un installazione SP1?

  163. risultato della prova sopra descritta: nessun problema con boot.ini ma si avvia solo in modalità provvisoria, la normale mi da BSOD 0x0000007b

    idee??

    … onestamente non so + che fare …

  164. avevo lasciato una partizione da 2 gb che usavo per l’ installazione da dos, ora ho svuotato tutto l’ hd e sto riprovando, da qualche parte avevo letto che c’erano problemi con installazione su 2a partizione
    speriamo bene, ora credo sia solo una questione di fortuna…

  165. Salve a tutti,

    Ho un TabletPc senza lettore dvd e cd. Ho solo due porte usb. Fino a poko tempo fa, adoperavo il masterizzatore esterno. Solo che √® lento e non lo posso utilizzare in caso di emergenza se sto in vacanza o altro. Allora, volevo installare il sistema operativo da usb. Ma non mi riconosce la chiavetta, nel senso che mi dice disk boot error. Vorrei provare con la tua soluzione, ma i file sp1 e sp2 cosa sono esattamente ??? Ti prego di rispondermi abbastanza urgentemente, in quanto il pc s’impalla di continuo e lo dovbrei formattare al pi√Ļ presto. il mio indirizzo email √®: fdelice@fastwebnet.it

    Ti ringrazio della cortese attenzione, sperando di risolvere il problema.

    P.S.: La chiavetta che ho usb è di micro 8gb cruzer ed è della sandisk

  166. Ciao Enrico… Dopo aver provato e riprovato le guide precedenti, riprovo con quest’ultima, sperando di aver fatto bene!
    Ho preso gli ultimi files da revisione. Ora sta andando l’installazione su EEEPC 701.
    Appena finito, spero di poterti ringraziare e dirti che è andato tutto bene!

  167. Ecco fatto, ora sto scrivendo dal mitico EEE con WinZoZ XP installato…
    Ho avuto qualche problemino dopo aver fatto un aggiornamento bios.. infatti mi richiedeva l’installazione delle USB con conseguente BSOD… Ma ora tutto ok!!!

  168. Ciao Enrico, sono nuovo del forum e ti faccio i miei complimenti x la passione che metti, lo si vede anche dal rispetto che tutti hanno per te!!
    Ti facco una richiesta, ho acquistato un portatile Acer Aspire 5738zg ma vorrei installare win xp… √® possibile? puoi darmi qualke dritta?
    grazie in anticipo e buon lavoro

  169. Ciao, per quanto Xp √® stato buon OS, ormai non ha pi√Ļ senso installarlo su nuova macchine come OS principale. Al massimo usalo in dualboot se proprio non ne puoi fare a meno insieme a Win 7. A tal proposito insieme al portatile ti avranno dato anche un coupon per l’upgrade gratuito da Vista a Windows 7( qui come fare http://www.microsoft.com/italy/windows/buy/offers/upgrade.mspx).

  170. Ciao
    Ci sono riuscito sia su Penna USB che su HD esterno USB.
    Resta l’unico grande problema del page file che non si riesce proprio a gestire su queste periferiche dove √® installato XP. Ho cercato in rete la soluzione ma vanamente.
    Qualcuno ha risolto?
    grazie

  171. OK, mi rispondo da solo, sperando di essere utile anche ad altri.

    Il problema del page file che non viene gestito da una periferica USB con XP, si risolve cambiando i driver dell’ HD USB con quelli riportati nel link seguente.

    http://www.mediafire.com/file/khtqvdgwmmu/diskmod-0.0.1.00.zip

    In tal modo all’avvio non avremo pi√Ļ il messaggio d’errore del file di paging assente o troppo piccolo. Infatti se si abilita la visualizzazione dei file nascosti e di sitema, vedremo il file pagefile.sys nella root principale. E potremo gestirlo da Pannello di Controlo -> Sistema -> Avanzate ecc.

    Questa soluzione √® fondamentale quando si vogliono tenere aperte pi√Ļ appicazioni contemporaneamente, altrimenti XP va Out of Memory.

  172. Mi scuso con tutti voi per la richiesta probabilmente inopportuna ma sono un paio di settimane che provo ma non riesco a cavare un ragno dal buco.

    Qualcuno mi saprebbe indicare una versione aggiornata e funzionante di Windows XP da scaricare con qualche .torrent affinché possa verificare dove sbaglio nella realizzazione del cd di avvio?

    Ogni volta che avvio il Setup di Windows XP mi dice che il drive sul quale voglio installarlo non è accessibile al sistema e non mi fa installare alcunché.
    Grazie e se la richiesta non è consona ignoratemi pure.

    Un saluto a tutti

  173. salve a tutti ragazzi ho un problemino di dimensioni enormi….sigg.. ho un eeepc 4g
    ho tolto lo xandros e fin li ho creato una chiavetta con il sistema operativo windows xp sp2 e fin li tutto bene parte formatto la partizione e copia i files.. finisce e si riavvia e appare la schermata blu dell’installazione e dopo qualche secondo compare il messaggio d’errore sxs.dll assembly under d:\$win_nt$:ls\i386\asms\7000\msft\windows\ could not be installed because manifest is missing e nn procede perche???? aiutatemiii!!!!! vi prego!!! grazie marco

  174. ah dimenticavo ho provato a cercare il file e inserirlo nella cartella dove dice che manca ma anche li nessun risultato……:-(

  175. Salve a tutti e complimenti per la guida
    Non son un esperto informatico; diciamo che mi diletto da amatore, per tanto prima di imbarcarmi in una situazione del genere volevo chiedere se fosse possibile installare xp su hdd a priori
    io ho un Amilo pa 3515 sul quale ho installato un so unix(Ubuntu 9.10 per la precisione). Vorrei installare su un hdd esterno(Iomega da 500gb) winxp;
    e qui sorgono i primi dubbi:
    1)è possibile fare una cosa del genere?
    2)nel caso volessi installare winxp su una partizione del mio HDD sarebbe possibile?
    spereo di nn aver fatto domande cretine !!
    grazie anticipatamente per tutto.

  176. ciao enrico,auguri di buon anno,
    ho letto i tuoi post circa l’installazione di xp su una chiavetta usb,beh sarei intenzionato a fare una cosa del genere con qualche modifica,e a riguardo non ho trovato nessuna descrizione nei vari post dell’articolo circa quello che dovrei fare..Ma visto che i post sono un p√≤ datati,non s√≤ come contattarti,quindi ti lascio una mia mail
    darkos82@libero.it
    fammi sapere se hai qualche minuto da dedicarmi cos√¨ ti spiego nel dettaglio il mio problema,tu sicuramente sai aiutarmi,io da solo st√≤ provando ma niente…Grazie
    saluti luca

  177. Caro Enrico,
    ho provato a installare Xp su una pen drive con esito negativo per usbboot.inf errato nella 3 riga.
    Quindi annullo tutto e stacco la pen drive e riavvio il pc, “errore caricamento sistema operativo” (windows 7). Ho provato a riparare il sistema con il cd di installazione, ma nulla,inoltre mi ha anche cambiato la lettera della partizione primaria da C ad E. Quello che m iinteressa √® recuperare i documenti presenti nella partizoine di windws 7.
    Grazie in anticipo.

  178. ciao a tutti e complimenti per la guida…
    ho seguito varie guide trovate in rete su come installare xp su disco usb…
    ho provato a seguire questa guida, ho scaricato i files e li ho messi nel cd di xp sp1
    il mio problema e che non ho capito dove va messo il file usbboot un’altra cosa che non ho capito e se devo masterizzare il file iso modificato o i files singoli modificati…io ho comunque masterizzato sia i files iso che quelli singoli (sempre modificati) su un cd-rw della verbatim ma non riesco a bootarlo..
    il mio bios dice “disk boot failture please insert system disk and press enter” perfavore mi spiegate come masterizzarlo??
    ps. ho provato ad installarlo dal cd originale su una kingston data traveler 4gb e una micro sd da 2gb e l’installazione si blocca alla verifica della periferica :-(

  179. Salve a tutti invece io vorrei installare windows sette su una chiavetta usb… o comun

  180. Salve vorrei installare windows sette su una chiavetta USB (ne ho una da 16Gb, gi√† formattata NTFS, ma non sono riuscito a installarci su)‚Ķ o comunque su una perifericca USB…
    c’√® qualcuno che √® gi√† in grado di farlo??

    Grazie, un salutone!!

  181. Salve a tutti, chiedo l’aiuto per un problema simile.
    Ho un laptop con lettore ottico rotto, no floppy, nessuna possibilità di fare il boot da esterno (USB).
    Vorrei installarci XP!!!

    ho solo l’HD del portatile, ho provato qualcosa come caricarci dos e i file di xp, ma quando accendo il sistema non vede l’HD.

    Qualcuno ha delle soluzioni esempio come preparare l’HD in modo tale da fare il boot e l’installazione solo con questo?
    grazie mille

  182. Grazie a questo Splendido blog che mi ha spinto a provare ad andare avanti nonostante fallimenti e cercare e cercare. beh, finalmente riesco a usare win 7 da hdd esterno! per ora la procedura funziona solo su un pc, ovvero solo su quello su cui per primo si fa la configurazione driver. E ogni volta che si installano nuovi driver bisogna ripetere la procedura (avviare un batch da cmd) da una versione funzionante di un os winzozz. grazie infinite al sito boot-land.net e http://www.911cd.net. sono in inglese ma ci sono forumers italiani che hanno ideato la procedura.
    Nel mio caso ho potuto mettere l’hdd esterno all’interno di un notebook (√® 2,5″ e uso un brigde usb per collegarlo al pc, comunque √® uguale se avete un hdd esterno in un case, occhio che per√≤ salta la garanzia aprendo il case), installare win 7 spegnendo il pc dopo il primo riavvio. poi ho collegato l’hdd esterno al mio netbook s101 facendo per√≤ partire il sistema operativo funzionante (xp) dal netbook e collegando appunto l’esterno con il bridge. ho scaricato il file UsbBootWatcher.exe e gli altri che si trovano in attachment al primo post di http://www.911cd.net/forums//index.php?showtopic=22473&hl=run%20vista%20from%20usb&st=0 (scaricare quelli a fondo post non quelli a met√† post perch√® non vanno su win7) e ho digitato il comando usbbootwatcher.exe /prepare x:\windows\system32 dal cmd di win xp. (x: √® l’unit√† in cui c’√® l’installazione di seven). Fatto questo ho spento xp, dal bios selezionato come hdd primario quello esterno, si √® avviato seven si √® configurato ecc.. poi ho installato i driver e riavviato. a questo punto 7 dava schermata blu in boot. allora ho ripetuto il procedimento digitando il comando di prima da xp. ora seven funziona benissimo. per√≤ per ora solo sul mio eeepc, non riesco a bootarlo da un altro pc. (per chi non potesse estrarre l’hdd dal case esterno, nei sopracitati forum mi sembra ci sia una procedura per installare win, non so quanto funzionante per√≤.) se riesco a bootarlo anche da altri pc in qualche modo vi faro sapere. Grazie per l’attenzione e grazie soprattutto a Enrico per avere condiviso questa idea con tutti noi e un doveroso ringraziamento a tutti quelli che cercano di ovviare a questi blocchi posti da microsoft ai suoi os. Un salutone a tutti,
    il Gio.

  183. due precisazioni:
    - innanzi tutto boot-land.net non sempre funziona, o meglio non sempre si riesce ad accedere al sito, e molte volte il caricamento della pagina è lentissimo e bisogna fare il refresh.
    - eeepc s101 con 1gb di ram e intel atom n270 supporta (almeno nel mio caso e scaricando i driver per win7 del s101h) win7. ovviamente è una versione lite del O.S. ma comunque va ed è veloce quanto xp.
    Salutoni a tutti.

    Il Gio.

  184. Salve sono disperato.
    Mentre stavo facendo il ripristino sul mio portatile acer, con i rispettivi cd, si è spento.
    Riprovando mi sono accorto che il lettore dvd non legge + i cd.
    Come posso fare ?
    Si pu√≤ installare un sistema operativo sull’ Hard disk , collegandolo come se fosse un’unit√† esterno ?
    Premetto che ho gia smontato l’hard disk , ed ho comprato una Docking Station che mi permette di collegarlo esternamente.
    Grazie
    Spero di non essermi sbagliato forum.

  185. Salve,
    ho seguito la procedura “originale” con SP2 e funziona, ma sono sempre vincolato a un hd interno al pc.
    Ancora nessuno ha trovato un modo per avviare xp da un hd esterno usb SENZA dover avere un hd interno perennemente per il file paging?
    Grazie e ottimo lavoro :)

  186. Ciao,
    scusami ma in quel link nn ci sono file di installazione o altro, ma solo .inf
    Anche cliccandoci con il tasto destro del mouse da dentro il sys op in funzione, posso solo fare: Installa e poi nn cambia nulla.
    Potresti essere pi√Ļ preciso su come usarli e/o dove inserirli per risolvere il problema del file paging dipendente da un hd interno al pc?
    Grazie e scusa :)

  187. x quasar:
    Ciao ho fatto come dicevi di usare il driver nel link (diskmod) ma al riavvio del pc, si resetta come se avessi tolto l’hd dentro il pc.
    Fa lo stesso anche se lascio l’hd usb + l’hd interno.
    Soluzioni?
    ciao grazie

  188. Buongiorno a tutti, ho effettuato la procedura, ma addirittura a me non parte propio l’installazione,
    mi dice your computer start program cannot gain acces to the disk..e bla bla bla
    Perché
    forse perche os in inglese ?

  189. Salve a tutti x quelli che nn hanno capito come installare diskmod ecco quà la procedura:
    Pannello controllo-sistema-hardware-gestione periferiche, selezionare unit√† disco scegliere il proprio HD aggiorna driver-installa da un elenco specifico-non effettuare la ricerca-unit√† disco e poi disco driver e scegliete la cartella dove avete estratto i file diskmod riavviate ed ecco che la scritta nn compare pi√Ļ!!!
    Spero di esservi stata d’aiuto….

  190. Ciao,non ho capito che file devo usare e cosa farci. invece di creare la iso non posso masterizzare direttamente su cd con nero il contenuto della cartella col cd di xp? Con questa procedura installo xp su chiavetta usb (qualsiasi)? grazie.

  191. Guglielmo Cancelli

    Ragazzi la materia a furia di post e guide si complica…
    Io vorrei sapere se, per installare in un HD esterno con presa USB (anche senza alimentazione) il sistema WinXP Pro √® possibile poi usarlo tranquillamente escludendo quello del PC ospite a cui lo si collega per l’elettricit√† o le periferiche.
    Ad esempio, in una memoria USB da 150 GB si potrebbe installare un WinXP Pro funzionante e navigante su internet poi?
    Funzionerebbe su tutti gli altri PC fissi o portatili a cui lo si vuol collegare?
    Ho sentito vari metodi per fare cose simili:
    1 Рcol programma WinToFlash (che non è in italiano) oppure con Koala (http://www.freemodding.it/forum/topic/10388/windows-usb-koala-by-freemodding-it.html)
    2 – col programma UBCD4 oppure XP3esd
    3 – con la guida di Capobuf (http://capobuf.wordpress.com/2009/07/12/installare-windows-xp-su-hd-esterno-usb)
    4 – con la guida di Enrico e di Vantaggio
    5 – con la guida per soli PC portatili ASUS (http://www.sloomo.com/2008/01/una-guida-su-come-installare-windows-xp-su-hard-disk-esterno-collegato-via-usb-ad-un-asus-eeepc)
    Insomma fatemi una sintesi altrimenti non si capisce pi√Ļ nulla…

  192. scusami ma a me da errore 14 txtsetup.sif

Leave a Comment

NOTE - You can use these HTML tags and attributes:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Trackbacks and Pingbacks: