Installare XP su USB esterno – reloaded


Capitolo due, siatmo parlando del vecchio howto:

Sistema Operativo Windows Xp su hard disk USB esterno

del 20-10-2006…. siamo al reloaded.

Prima di tutto voglio ringraziare il buon Vantaggio che mi ha spalleggiato anche in mia assenza.

Poi mi scuso con tutti quelli che mi hanno contattato in via privata per non aver loro risposto, vi assicuro che sono tanti e sono stato letteralmente subissato di richieste, dalle pi√Ļ strane alle pi√Ļ semplici.

Punto primo, non è detto che riesca a rispondere sempre a tutte le domande che mi vengono fatte, non sono onniscente nemmanco ho il tempo di fare tutte le prove del caso nemmanco ho tutte le attrezzature.

Ergo chi mi chiede se il suo pc, datato, che sul BIOS ha l’opzione “USB ZIP boot” pu√≤ funzionare, per lui la mia risposta √® e sempre rester√† “NON LO SO, non lo posso sapere”.

Non ho un parco macchine adeguato a tutte le richieste.

Punto secondo, la procedura funziona, abbiamo numerose testimonianze che lo comprovano.

Punto terzo, ho utilizzato XP Pro con Service Pack 1, ho provato poi con SP2 e funziona!

Faccio seguito ad una richiesta pervenutami:

Hai un file ISO già pronto da condividere?

Ebbene no! e nemmeno lo voglio fare, il divertimento sta proprio nel seguire passo passo la procedura, senn√≤ a che √® valsa tutta questa fatica? posso per√≤ farvi un regalino, metto in linea 2 files uno contente l’iso dei soli files da unire poi all’iso di XP, ed uno contentenete i soli files gi√† modificati e riportati da sostituire all’iso.

dai su su ragazzuoli, fatevi un po’ smanettamento anche voi.

iso-files-xp-sp2.zip 

files-xp-sp2.zip

Nella vecchia procedura dicevo di staccare gli HDD interni per evitare che qualche furbacchione facesse l’installazione direttamente sul disco C e non sul disco USB, bene, grazie a vantaggio ho scoperto che √® necessario collegare l’HDD interno, in quanto (giustamente) il file boot.ini va scritto proprio su C.

Mi rendo anche conto che staccare un HardDisk da un portatile non sia comodo, ma c’√® semrpe una soluzione, il BIOS :)

Comunque sia, alla fine disco interno del pc deve essere attaccato ed acceso.

In merito sempre il mio spalleggiatore Vantaggio il giorno 15/12/2006 scrive una cosa importantissima, che mi ha aiutato a risolvere parecchi problemi di riavvio improvviso del pc dopo l’installazione:

Altra news utile.

Considerate che sto adottando questa procedura a livello professionale…..quindi ho occasione per i fare i test tutti giorni.

Cosa fondamentale.

In sede di installazione windows considera il disco usb esterno con “D:” e procede con l’installazione del file system sulla suddetta unit√† logica.

Fate molta attenzione.

Una volta terminata l’installazione lasciata libera la lettera D:, ossia togliete CDROM, MASTERIZZATORE o DVD o qualsiasi altra unit√† da D e mettetela su quelle libere tipo E F G ecc., di modo che nel momento in cui inserite il disco esterno si prender√† la lettera D.

Spero di avervi fornito un aiuto in piu’.

Inoltre posso dire che non √® estremamente necessario che il computer abbia la possibilit√† di fare il boot da USB, questo perch√® basta che venga riconosciuto il disco USB quando parte l’installazione.

Se una volta partita l’installazione non riuscite a vedere l’unit√† USB esterna, i casi sono 2, o vi procurate i driver USB della vostra scheda madre oppure vi rassegnate :)

Il problema maggiore c’√® quando avete un disco SATA sul vostro PC, se il disco SATA non viene riconosciuto all’atto dell’installazione, dovete fare come sopra, cio√® vi procurate i driver del vostro controller SATA e li mettete su un bel dischetto da inserire quando premete F6 durante l’installazione.

Per tutti quelli che ricevono il messaggio il disco (…) non √® accessibile (…) su computer con processore x86 questo messaggio potrebbe indicare un problema relativo alle impostazioni del tipo di unit√† CMOS. consultare la documentazione del controller del disco ecc. la procedura √® sempre quella, assicuratevi averlo formattato in NTFS magari col programmino di HP, in alcuni casi √® necessario caricare i driver USB durante l’installazione.

Note a tergo!

Page file, questo maledetto, prima di tutto il page file viene creato solo se esiste un disco C formattato, si può comunque spostare da C al disco USB esterno tramite le impostazioni di Windows.

Reboot improvvisi/saltuari, questo dipende dal vostro controller USB, m’√® capitato di notare che a volte l’avvio dell’OS non √® stabile soprattutto se il PC non ha un USB 2.0, quindi controllate anche questo. Alle volte (schede madri sis) anche se USB 2.0 il boot si pianta lo stesso, nin zo… chiedo venia, non ho fatto molte prove.

Detto ciò, ringrazio tutti quelli intervenuti, chiedo ancora scusa se non ho risposto a tutti tutti tutti.

Installare XP su USB esterno – reloaded ultima modifica: 2007-02-28T00:00:00+00:00 da Enrico

168 Comments.

  1. Solo una parola……..MITO……..:-)

  2. io???
    no no caro mio… tu!

    ho dimenticato di dire un paio di cosette a quelli che si son lamentati delle mancate risposte, cose che fanno parte del mio stile di pensiero e del mio modo di fare ed agire:

    – piuttosto che dirvi una baggianata e piuttosto che farvi sbagliare non vi rispondo.
    – il tempo che dedico a questo sito Ť poco, pochissimo
    – se non provate e riprovate rimarrete sempre indietro, mai fermarsi alla prima difficoltŗ
    – questa guida e quell’altra sono gratis!
    – la mia consulenza solitamente costa, ma per voi no, ergo non fatemi pentire di aver messo in piedi tutto questo.
    – il sapere va condiviso ne sono convinto, non Ť Sapere una guida del tipo scarica questo, masterizza e sei apposto. anche di questo sono convinto
    – io non ho nessuna responsabilitŗ su quello che fate voi, sia che vi vada bene che che vi vada male

    detto ciÚ….. vantaggio, non avevi un problema di password? :D

  3. Sono d’accordissimo con te….tant’e’ che qualche rispostina acida l’ho dovuta dare pure io…..immagino tu.
    Per quanto riguarda il mio problema e’ una cosa interessantina.
    Riuscire a craccare la password di Administrator di Windows dall’unitŗ USB…….riesco a farlo su C: ma non su D:.
    Se avevi qualche dritta a livello software.
    E’ piu’ che altro una curiositŗ.
    Saluti Ciao

  4. hai provato erd commander?

  5. Ragazzi a me invece mentre installa windows xp(wxp_sp1)mi esce la scritta “inserire il disco di win_xp sp2 nell’unitŗ A” se io uso D: come unitŗ cdrom perchŤ chiede A secondi voi??

  6. @eragon86….
    Benvenuto innanzittutto, sembra quasi tu abbia usato i file che ho postato in quest’articolo dentro all’ISO del win XP SP1.
    Giusto????
    embhŤ! non so che dire, non c’ho mai provato :)

    prova a procurarti un CD o un iso file di win xp SP2, oppure segui la procedura dell’altro aticolo.

    ti indica unitŗ A perchŤ semplicemente Ť il primo indirizzario valido che trova.
    quando fai l’installazione d: non esiste ;)

  7. Ciao a tutti quanti! :)
    Ho provato ad installare XP SP2 Corporate Edition con i file del pacchetto files-XP-SP2.zip gentilmente linkato da Enrico sull’hdd usb dopo aver disinstallato tutti gli hdd EIDE. Mi ha dato l’errore relativo al fatto che non Ť in grado di scrivere (suppongo) il file boot.ini. Deduco quindi che quando installo l’XP modificato io debba avere almeno un hdd EIDE connesso giusto? A questo punto mi sorge una domanda. Io l’hdd usb lo devo usare su un pc diverso da quello che sto utilizzando per creare l’installazione modificata. Questo PC ha 1 solo hdd sata su cui sono montate due partizioni ( C: e D:).
    Se io
    a) sostituisco il file boot.ini del pc su cui ho fatto l’installazione al boot.ini del pc che voglio usare
    b) cambio la lettera del disco D:, che contiene solo file e nessun programma installato, in Z: ad esempio

    Ť possibile ottenere un boot da usb funzionante?

    Grazie in anticipo per le risposte!

    bigfefi

  8. il problema principale di passare un’installazione su un’altro pc Ť quello relativo ai driver ide e Sata
    se passi da un’installazione IDE (tipicamente un computer non proprio giovine giovine) ad un computer con SATA sicuramente non funzione, e non rileva il file boot.ini.
    Viceversa invece funziona.
    Questa Ť una prova che avevo fatto.
    il file boot.ini deve scriverlo il sistema operativo, non tu ;)

  9. Eeheh..
    Infatti il pc di partenza non Ť che sia il massimo della tecnologia. Comunque fŗ il suo sporco lavoro! ;)
    Scusa una cosa.. Non ho capito…
    Il file boot.ini risiede sul disco SATA e non su quello USB… Infatti quando ho provato a fare l’installazione senza dischi IDE mi diceva che non riusciva a scrivere il boot.ini.
    Ma se io sul boot.ini del SATA aggiungo manualmente una riga per il secondo S.O che risiede sull’hdd usb? Non funzionerebbe?
    Il boot.ini Ť stato scritto sul pc SATA al momento dell’installazione. Ma io posso sempre editarlo ed aggiungerci una riga, come se avessi fatto una doppia installazione. Oppure se faccio una seconda installazione vengono modificati anche altri file nel primo S.O. oltre al boot.ini ?
    Se ho capito bene quello che mi dici
    a) o installo su usb l’XP modded da un pc che ha sata e allora riesco a usare il S.O su pc diversi (sia sata sia IDE).
    b) oppure installo XP modded da pc con IDE e lo uso solo su pc che hanno IDE.
    :D

  10. ooookey :)

    se metti la riga del secondo boot drive su boot.ini va benissimo.
    occhio che ho notato che su alcuni pc il bay delle usb prende indirizzari diversi, quindi potrebbe non trovare il tuo HDD esterno.

    rispondo ai tuoi punti:
    a) assolutamente mai detto cosž, alcuni sata hanno driver per conto loro, il che Ť un problema.
    b) anche qui potrebbe essere un problema, su alcuni pc non va comunque, vedi 3 capoversi sopra ;)

    Facce sapŤ come va a finire

  11. Mmmm…
    FarÚ, appena ho un po’ di tempo, queste prove:

    1) Installo su USB XP Modded con almeno un HDD IDE connesso.
    2) Installo XP modded su un IDE e poi copio tutto il disco su USB e vediamo che succede (probabilmente si incazza per via dei driver)
    3) Installo su USB con IDE connesso, poi vado sul pc con SATA e modifico il boot.ini

    Vediamo che succede,sperando di trovare la soluzione… ;)

  12. Non so chi voi siate ma vi ringrazio…dopo tanto penare e qualke file risultato mancante all’installazione finalmente sono riuscito a installare xp sull’hard disk esterno usb grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  13. [b]@bigfefi[/b]
    Facci sapere tutto quel va e che non va cosž facciamo una raccolta di esperienze.

    [b]@eragon86[/b]
    Mi fa piacereeeeee
    se ci fai un piccolo resoconto dei problemi che hai riscontrato e ci metti a parte delle soluzioni che hai adottato, noi ne saremo lieti.
    Mooolto lieti.

  14. Allora per il momento sono 3 i difetti trovati…il primo Ť che se non ho collegato anche l’hard disk interno lui non parte….il secondo Ť che(questo forse dipende dalla mia scheda madre)la prima volta che attaccho l’hd esterno non viene rilevato dal bios invece dopo 4 o 5 riavvii viene rilevato e parte windows xp dall’hd esterno…il terzo (il meno importante)Ť che ogni tanto scompaiono le icone del mený avvio cioŤ clicchi su start e si trovano solo le icone iniziali…per esempio se poi vai ad espandere la cartella programmi essa risulta vuota(a questo ho rimediato copiando la cartella mený avvio dall’xp che ho sull’hd esterno) e per il momento basta grazie dell’aiuto

  15. Ps non so se sono fuori topic perÚ volevo chiedere secondo voi come posso modificare i file di installazione di win vista come abbiamo fatto ora per xp???cioŤ nn essendoci la cartella d:i386 nell’installazione di win vista cosa potrei fare???rispondete e scusate se sono off-topic

  16. Grazie del feedBack, Ť utile tutto quello che potete notare.
    il problema del HDD interno lo conosciamo ormai da tempo, di fatto va collegato per permettere a windows di scrivere il boot.ini.
    gli altri 2 problemi che hai credo siano relativi alla velocitŗ dell’usb… che spariscano le icone Ť capitato anche a me su usb 1.1.

    per windows Vista mi sto organizzando… dammi tempo :)

  17. MI potresti dire se Ť giŗ aperto un forum su windows vista??se si mi posti il link???grazie

  18. eccolo! non Ť un forum ma un blog, poi vedi tu. io ce l’ho RSSizzato
    [url]http://puntodivista.wordpress.com/[/url]
    lo sto seguendo da un po’ Ť molto interessante

  19. Ciao a tutti :-)
    Ho trovando googoleggiando questa procedura che mi serve moltissimo per lavoro, ma ho qualche problema nell’attuarla…
    Nello specifico mi fermo durante il processo di installazine di xp (ho unsato un xp sp2 ita sia oem che corporate) quando mi rileva i dischi (p.ata da 80 gb e usb 2.0 da 320 iomega).Sul disco usb ho creato con l’utility hp un aprtizione di 2 GB (piý grande non riesco a farla…) l’ho formattata in ntfs ma se scelgo questa partzione come destinazione mi da l’errore classico che da a tutti.
    Ho provato a usare dei cd rifatti di xp sia con i file sciolti che con quelli contenuti nella iso messi a disposizione da enrico, che a editare tutto a mano ma la storia non cambia.
    Ho cercato dei driver per l’F6 ma del disco usb iomega non sembrano esisterne e se non sbaglio xp sp2 ha giŗ dei driver per periferiche usb.
    Ho provato il tutto piý volte su due pc con queste configurazioni:
    1) s.m asrock 775i65g 512 ram hd 80 ide p4 531 3.0Ghz sck 775
    2) s.m asus p5sd2-x 1024 ram hd 80 ide (lo stesso di prima) e p4 3.20 ghz.

    Non ne vengo fuori… qualcuno mi sa dare una dritta? Il processo sono sicuro funzioni xkŤ a molti di voi va ma non riesco a capire dove sto sbagliando…

    Grazie mille per la risposta :-)

    Abo

  20. sbattendo la testa mi sono procurato una asus p5b-vm e senza modificare altro qui ho passato quel problema… vi facio sapere come va, magari vi server….

    Felicitŗ :-)

    Abo

  21. evviva… ora al riavvio ho il messagio boot.ini non valido…sapete dirmi xkŤ? l’80 GB pata Ť ancora collegato come master del nanale ide e sullo stesso canale come slave Ť presente il letore cd..

    Abo

  22. Ho creato il CD di installazione (ho usato Win XP Pro SP2), ho formattato il usb box drive in ntfs, ma quando avvio il cd di installazione ricevo il messaggio il disco (…) non Ť accessibile (…) su computer con processore x86 questo messaggio potrebbe indicare un problema relativo alle impostazioni del tipo di unitŗ CMOS. consultare la documentazione del controller del disco ecc.
    Dove sbaglio?….Grazie

  23. Spostata la lettera del Cd in E:
    Corretto usbservices inserendo
    Controllato con attenzione di non aver commesso errori nei listati e credo non ce ne siano.
    Continua a dare l’errore seguente:
    Impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste. Errore di installazione interno.Rivolgersi
    all’amministratore del sistema.
    Utilizzo XP SP2 ed il disco C, su portatile, Ť IDE. Il BIOS vede le porte USB come porte di boot.
    Dove sbaglio?

  24. se ti puÚ consolare rino49 sono fermo al tuo stesso messagio di errore e non ne vengo fuori…

    abo

  25. Buongiorno a tutti.
    X Rino49 e abo
    Secondo me il vostro problema puo’ essere dato proprio dal fatto che utilizzato le USB come porte di boot.
    Siccome la procedura viene fatta proprio per ovviare al prolema delle vecchie schede madri che non permettono il boot da USB, provate a disabilitare lo stesso BOOT.
    Ribadisco che la procedura funziona alla perfezione l’unico intoppo che trovate e’ su un disco SATA, come penso sia il problema di zuberman.

  26. Grazie [b]vantaggio[/b]
    sempre pronto a tutto, cavalca a testa alta, dritto, verso l’apocalisse!

  27. ciao vantaggio, l’unico hd sata che ho sta proprio dentro l’usb drive….

  28. e probabilmente Ť quello il problema.
    hai la possibilitŗ di trovare un ide esterno?
    fai una prova e ci sai dire

  29. purtroppo non ho un ide esterno, perÚ posso dire che nella bios me lo vede come boot devise, e posso settarlo come 1st, perÚ nulla di fatto stesso msg.

  30. da bios puoi fare benissimo a meno di impostarlo come doot device.
    anzi non metterlo proprio, c’Ť scritto anche qui sopra.

    fai questa prova vallŗ poi vediamo

  31. niente solito msg, ho anche provato a staccare l’ide, ma niente di fatto. Che si fa?

  32. Ti resta solo da provare con drive usb esterno diverso.
    mi spiace, per ora non ho altre soluzioni

  33. Come il buon Enrico dice il problema sta nel disco SATA Usb.
    Dovresti tramite softwerino tipo nLite creare l’immagine del tuo sistema operativo caricandoci all’interno i driver del disco SATA che reperirari o su internet o tramite CD che in genere viene fornito dal produttore.
    Nelle varie discussione abbiamo dato una soluzione del genere trattandosi perÚ di disco SATA interno no usb.Prova la stessa procedura provando con l’esterno USB.
    Considera che una volta fatte le modifiche suggerite da Enrico tramite il softwerino sopra indicato, devi creare un immagine ISO con i suddetti driver altrimenti il CD di WINXP Sp2 non e’ in grado di vederlo.
    Ciao

  34. driver del disco SATA esistono solo quelli per win98

  35. Cercali su internet che ti assicuro che esistono.
    Ho sbattuto la testa per mesi su pc dotati di dischi SATA.
    Sempre interni ma ho sempre trovato i driver sui siti dei produttori.

  36. ho dimenticato di dire che dopo aver creato il cd suggerito da enrico e vantaggio, l’usb drive viene visto con lettera D, oltre C, ma quando scelgo D ricevo il frustante msg. Comunque i driver non esistono ho cercato ovunque…..

  37. Tutto mi porta a pensare ai driver del controller SATA del disco USB.
    Il sistema riesce a riconoscere il disco esterno USB come D ma al momento di interrogarlo va in pappa.
    Secondo me utilizza un driver generico che non e’ adatto per il tuo disco.

  38. non trovo i drivers….
    Il mio usb drive Ť:
    Cooler Master RX-3SB-S (Initio INIC-1610 chipset), con un HD Sata interno Seagate ST380811 AS.

  39. scusami vantaggio, avevo giŗ visitato questo link, ma non vi Ť alcun driver inerente l’hd.

    Grazie x la pazienza

  40. driver non ci sono ma qualche spiegazione utile puo’ darsi che la trovi.

  41. spiegazione inerente il boot o l’interfacciamento con un usb box?

  42. [b]zuberman[/b] verificami una cosina:
    il tuo case esterno (fiko peraltro) ha la possibilita di funzionare sia in eSATA che in SATA dovresti avere dei jumper o similari da poter switchare da un modo all’altro.
    Sto supponendo che il transfer rate della tua interfaccia USB non sia sufficente.
    data sheet del box esterno
    [url]http://www.coolermaster-europe.com/product_common_images/sheet_SATAF.pdf[/url]

    sul troubleshooting del disco hai trovato qualcosa?

  43. No non vi Ť alcun switch nel box, ma nel retro vi Ť una porta eSata. Comunque credo che funzioni in entrambi i modi automaticamente, cosi sembra dire il manuale.

    Stavo pensando di forzare l’HD da 3GB a 150MB/s cambiando il proprio jumper, che ne pensi?

  44. si mbhŤ mi son spiegato male, Ť il disco che ha la possibilitŗ di scendere a 1.5 con tutti i dischi che vanno a 3.

    cmq il problema ci sarebbe solo e soltanto se tu utilizzassi il cavo SATA per collegarti al pc

    domandona di rito, modello della M/B?
    che magari aggiornando il bios (sempre che ne esista uno aggiornato) risolviamo i vari problemi.

  45. ho una MSI 845PE Max2 MS-6704 (chipset ver. 1.3)

  46. [url]http://www.msi.com.tw/program/support/bios/bos/spt_bos_detail.php?UID=366&kind=1[/url]

    prova

  47. Come dalla precedente segnalazione ho giŗ l’ultima versione del chipset…..Penso di aver speso soldi inutili con questo box…

  48. Veramente mi hai scritto chipset version che non Ť la versione del bios.
    cmq se sei sicuro di avere l’ultima versione… mbhŤ per esser sicuro di aver speso soldi inutili dovresti provare un altro box, magari ide

  49. PerchŤ allora il mio usb drive viene riconosciuto durante la procedura d’installazione?

  50. Salve a tutti, ho un problemino!
    Scusate la mia ignoranza, ma sono 2 giorni che sto provando ma non riesco ad installare windows xp sp2 sul mio hard disk usb. L’HD Ť un Packard Bell.
    Allora ho preparato il cd di windows come la procedura, inizio con l’installazione e mi esce:
    il disco (…) non Ť accessibile (…) su computer con processore x86 questo messaggio…….
    Ho formattato l’HD con file sistem NTFS, usando il tasto destro sull’icona in risorse del computer.
    Poi vorrei caricare i driver USB con il tasto F6, solo che non ho capito quali driver devo inserire se quelli dell’HD o quelli della scheda madre? In ogni caso mi spiegate come si fa?
    Grazie di cuore!!!

  51. Volevo dirvi che stÚ provando in mille modi, ho provato su tre pc diversi, per capire se Ť un problema di sata o ide.
    Come avete giŗ capito e come capirete non ho molta dimestichezza con il pc, e ho molti dubbi:

    1) non so se ho fatto bene il cd di windows, ho praticamente cancellato i file

    DOSNET.INF
    TXTSETUP.SIF
    USB.IN_
    USBPORT.IN_
    USBSTOR.IN_

    ed ho copiato nell’iso di xp sp2

    USBBOOT.INF
    DOSNET.INF
    TXTSETUP.SIF
    USB.IN_
    USBPORT.IN_
    USBSTOR.IN_

    che erano nel file (file-xp-sp2.zip)

    L’altro file (ISO-file-xp-sp2.zip) dovevo copiarlo pure? Forse sarŗ questo il problema!

    2) Non so come si riconosce un HD sata o ide, dove devo guardare, devo smontare il pc?

    3)Ho formattato l’ HD usb in NTFS, senza il programmino di HP, ho fatto tasto destro sull’icona dell’HD su risorse del computer e poi ho fatto clic su formatta, file sistem NTFS.

    Vorrei che qualcuno mi dia una mano, enrico, vantaggio….
    Grazie mille e scusate per l’insistenza, ne ho propio bisogno di questo HD con windows dentro!

  52. Ciao a tutti.
    Inizio descrivendo la composizione del mio computer MB ASUS A7VX 1gb di ram atlon 3000xp 2 masterizzatori 2 hardisk interni eide 1 da 150 Ť l’altro da 320 gb intallati window xp sp1 e kubuntu che vengono scelte tramite grub (windows Ť prioritario).
    Quindi come si puÚ notare non Ť che sia una macchina molto giovane!
    Il problema che riscontro Ť quello piý banale ,cioŤ dopo che si parte con l’installazione e si arriva alla lista dei dischi disponibili, il disco esterno un maxtor da 150 gb viene visto, ma quando si da il via all’installazione si riceve il messaggio “disco non accessibile” .Ho tentato molte volte con il mio Windows xp sp2 corretto con i files cortesemente messi a disposizione sul vostro sito e rimessi su un nuovo cd, ma niente sempre lo stesso messaggio.
    Quindi ora non so piý cosa fare!Pensare che windows sul disco usb per me sarebbe propio una salvata dato che sulla macchina che ho in ufficio non si installa nulla senza il permesso dell’amministratore.
    Chissŗ che a voi sia giŗ capitato qualche persona con il mio stesso problema che magari non Ť risolvibile data la vetustŗ della macchina.
    Ora facendovi i complimenti per il vostro lavoro vi saluto e spero di avere qualche “dritta” per risolvere il problema.

  53. enrico, che fine hai fatto? Ci hai lasciato nei guai……

  54. Pare che questa discussione sia morta,perÚ io ci provo lo stesso a chiedere aiuto.
    Dal primo post che ho inviato ho fatto dei progressi che perÚ non sono sufficienti a risolvere la situazione:sono riuscito a far copiare tutti i files d’installazionedal dd che ho fatto al disco usb ma quando parte l’installazione vera e propria si blocca ie dice: mpossibile completare ecc ecc contattare l’amministratore,premere F3.
    C’ha ragione zuberman ci ai lasciato propio nei guai ,dai fate uno sforzo!!!!!!!!

  55. CI SONO RIUSCITO! Computer DELL Latitude 620, HD esterno Maxtor 40 GB in contenitore/adattatore IDE Magnex collegato con “smartcable”.
    Cosa NON ha funzionato:
    a) disco di XP della Dell: ho alla fine usato un XP SP2 non OEM;
    b) disco della Dell senza modifiche: consentiva la formattazione e la copia dei file ma al primo riavvio schermata blu;
    c) disco da 8GB: copiandovi i file boot.ini, NTDETECT.com e ntdlr non si presentava l’errore “manca il file hal.dll” tentando di fargli fare il boot: Ť una procedura che deriva dal sistema per l’installazione di WXP su chiavetta USB: con un disco Maxtor da 40 GB Ultra ata133 la verifica ha funzionato;
    d) case Hamlet USB 2.0; lo stesso disco funzia nel case Magnex collegato con smartcable ma non nell’Hamlet che Ť un adattatore anche per lettore CD/DVD esterno.
    Non Ť stato necessario modificare alcuna lettera di drive ed eliminare la memoria virtuale nonchŤ togliere hd o lettore CD.
    Durante l’installazione il sistema chiede la conferma di installare un drive USB non certificato. Basta consentire e continuare e alla fine installare tutti i driver che mancano e che risultano con interrogativo giallo nell’elenco delle periferiche di sistema. Il prossimo passo sarŗ quello di provare ad installare su un disco Lacie autoalimentato da 120 GB e piý comodo da trasportare.

  56. Scusate ma in tutto questo non mi Ť chiara una cosa fondamentale:

    il mio notebook FA IL BOOT DA USB, ho creato una chiavetta col DOS e si avvia da quella…
    Io tutta questa cosa la farei per avere un OS di riserva nel caso di CRASH del disco EIDE. Se mi dite che bisogna comunque avere il boot.ini… a che serve?? E’ possibile installare winxp in modo che sia TOTALMENTE INDIPENDENTE dall’eide??
    Grazie.

  57. Salve a tutti,
    ho un Sony Vaio PCG-K295 HP con Bios Phoenix R110X1 che tra i device per il boot non propone gli USB, in compenso permette ( teoricamente) il boot da floppy ( che non c’Ť) e che quindi dovrebbe passare per la porta usb.
    Domanda:
    come posso fargli credere che la penna USB sia un floppy?
    Scusate l’ingenuitŗ, ma la mia scarsa cultura informatica me la sono fatta da solo ed ad una ceta etŗ il doctor Alzheimer ha la meglio…
    Grazie

  58. Inizialmente quando ho trovato la procedura ero contentissimo in quanto mi permetteva di avere una insallazione completa e indipendente su un HD USB esterno. Infatti tra le prime cose c’era proprio scritto di verificare che il PC possa fare il boot da usb, di mettere nel BIOS come opzione di boot nell’ordine il CDROM ed il drive usb e di staccare tutti gli altri HDD presenti nel PC.
    Anche se ho un portatile HP Compaq nv8220 ho smontato fisicamente l’HD interno e ho collegato quello USB (WD Passport).
    In installazione infatti il PC ha trovato il disco USB esterno e lo ha identificato come C:e non come D:.
    Alla fine della copia dei file di installazione, prima del primo Reboot scrive perÚ “Impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste. Errore di installazione interno. Rivolgersi all’amministratore del sistema.”

    A questo punto ho iniziato a leggere tutti i commenti per vedere se qualcun’altro aveva lo stesso mio problema.

    Vantaggio ed Enrico scrivono che in sede di installazione windows considera il disco usb esterno con “D:” e procede con l’installazione del file system sulla suddetta unitŗ logica, ma non Ť il mio caso. Poi viene scritto che Ť necessario collegare l’HDD interno (???), in quanto il file boot.ini va scritto proprio su C. Infatti il disco USB esterno Ť C: e perchŤ non riesce a scriverlo? Non ho capito perchŤ il problema puo’ essere dato proprio dal fatto che utilizzato le USB come porte di boot e siccome la procedura viene fatta proprio per ovviare al prolema delle vecchie schede madri che non permettono il boot da USB.

    Io vorrei una insallazione completa e indipendente su un HD USB esterno, facendo il boot da usb, con o senza gli altri HDD presenti nel PC. E possibile? In cosa mi intoppo?

    Grazie

    Fabrizio

  59. Ciao a tutti ,

    la procedura e andata a buon fine addirittura sono riuscito a mettere sullo stesso hd esterno linux e windows.

    Ho solo un unico problemaÁ
    sul computer dove ho effettuato la prima installazione di windows va tutto bene si avvia e va perfettamente (a parte l’errore sul file di paging)
    appena lo metto su un altro pc il questo si avvia fino alla schermata di caricamento e si riavvia in continuazione senza mai farlo caricare del tutto.

    Spero di essere stato chiaro.

    Grazie

    Luca

  60. Ciao a tutti,
    mi funziona tutto con MB ASUS P5S800-VM e HDD USB 2,5″.

    Ho disabilitato gli HD interni da BIOS e ne ho nascosto le partizioni con l’utility GDISK di Norton (temevo di rovinare i sistemi installati).

    Unico difetto riscontrato:
    all’avvio, dopo la barra di caricamento in corso, lo schermo rimane nero per circa 7 minuti. Poi funziona correttamente.

    Sapete dirmi se c’Ť qualche valore di timeout da modificare nelle impostazioni o altro?

    In ogni caso grazie e complimenti per l’idea!

  61. Ciao a tutti,
    Avendo giŗ un hardisk nel quale ho installato XP c’Ť la possibilitŗ di redere questo disco bootable da usb?
    GRAZIE 1000!

  62. Un saluto a tutti,sono nuovo del forum,ho apprezzato tanto questa discussione fantastica e utilissima (tra l’altro fra tanto girare sul web solo qui viene descritta una procedura per installare windows su un hdd esterno).
    Io ho provato con il mio portatile asus ke perÚ tiene preinstallato sopra il windows vista premium e in fase di primo riavvio,dopo la copia dei file di installazione il display non mostra alcuna scelta di sistema operativo e rimane nero senza fare altro. Credo sia un problema di bootloader ma non avendo un dvd di windows vista per reinstallarlo (ho solo il recovery cd) non posso fare praticamente nulla!
    AIUTOOOOOOOO!!!

  63. Ciao a tutti,
    sto cercando aiuto disperatamente…

    Siccome non sono molto esperto di Pc volevo sapere se Ť possibile installate direttamente dei programmi su un HD esterno, senza che su questo sia presente il sistema operativo. Mi spiego meglio….ho bisogno di utilizzare alcuni programmi, crakkati che quindi non devono essere visualizzati sull’HD primario. Pensavo ad una soluzione esterna cosi quando la stacco il software non viene ad essere visualizzato
    Premetto che ho un portatile..
    Qualcuno puÚ aiutarmi?????

  64. Salve,
    questo Ť tutto molto bello peccato che non funzioni in nesun modo.
    Prima di scrivere ho provato 50 volte, addirittura scaricando i file gia modificati, o da l’errore su usbport.inf oppure arriva in fondo alla copiatura dei file e da un’altro errore di impossibilita nel proseguire l’installazione.
    Ma esiste un’anima buona che cŤ riuscito e lo mette in linea???
    Grazie a tutti.

  65. -.- hal.dll……………….che incubo quando resetto il pc mi trova questo errore ho seguito tutto ciÚ che avete scritto ma nulla da fare…………..non va..

    MANCA IL FILE hal.dll…………….

    aiutatemi…sono settimane che provo ad installare XP sul mio HD Maxtor 500GB 16mb buffer 7200 rpm …. :(

    help me plz bye

  66. Salve a tutti ragazzi!
    Sono nuovo del forum, e devo dire che questa Ť una procedura favolosa!
    Ho provato a fare il cd di installazione utilizzando win xp sp2 ed apportando le modifiche ai file indicati nella guida e mi sono trovato di fronte al seguente problema: alla fine della procedura di copia dei file di installazione sull’ hd esterno, mi da il seguente errore “impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di windows xp richieste. errore di installazione interno. contattare l’amministratore di sistema.”
    All’inizio pensavo che poteva essere un problema del cd, e l’ho rifatto utilizzando i file postati, ma nulla, mi da sempe lo stesso problema! Ho provato sia a fare l’installazione con l’hd interno che senza.
    Sto usando un portatile dell inspiron 6400 con disco esterno hitachi da 40 gb!
    Aspetto un vostro aiuto, grazie a tutti

  67. Salve a tutti, mi sono appena iscritto, anche se seguo questo forum e quello precedente da un annetto.
    Vi illustro il mio problema. Dopo 2 anni ed un giorno (giusto per non rientrare in garanzia) il controller Ide del mio portatile decide di salutarmi. In conclusione il mio bellissimo e fichissimo portatile non serve a nulla.. per adesso faccio il boot da pendrive con una distro linux, accettabile. Mi chiedevo se riuscissi anche a far girare Windows. Leggo perÚ nei commenti che questo metodo scrive il boot.ini sul disco fisso….. questo Ť un problemino!! Esistono soluzioni alternative???
    Grazie in anticipo a chiunque possa darmi una mano.

  68. Salve a tutti grazie per il vostro lavoro, volevo fare una domanda, a me in fase d’installazione mi da l’errore: terza riga del file usbboot.ini non valida o danneggiata.
    COME POSSO FARE???

  69. Ti pregherei di non scrivere tutto in maiuscolo, come regola di bon ton.

    Poi per il resto ti posso dire che alla terza riga del file usbboot.inf c’√® scritto
    HKLM,”SYSTEMCurrentControlSetServicesUSBSTOR”,”DisplayName”,0x00000000,”USB Mass Storage Driver”
    Questo per me ha funzionato….

  70. Ciao a tutti,
    avevo postato qualcje giorno fa il mio intervento ma x un pò è rimasto online e da ieri mi sembra sia svanito nel nulla quindi lo riscrivo.
    Dunque, ho seguito la procedura x installare XP SP2 sul mio hd esterno da 2,5″ ide con box usb ovviamente ma dopo il caricamento dei dirvers dal cd di installazione XP mi appare la seguente schermata:il disco (‚Ķ) non √® accessibile (‚Ķ) su computer con processore x86 questo messaggio potrebbe indicare un problema relativo alle impostazioni del tipo di unit√† CMOS. Consultare la documentazione del controller del disco ecc… . Le ho provate tutte, ho letto tutti i post precedenti ma niente, tra l’altro la mia mb non ha i drivers usb x Xp xk√® li cattura dal SO e nn servono, almn cos√¨ c’√® scritto sul sito ASUS e sul mio cd d’installazione. Io ho un HD interno SATA 2 ke funziona x√≤ SATA dove appunto c’√® installato XP… Vi mando la mia configurazione:
    HD interno Maxtor da 250 gb SATA 2 funzionante su SATA
    mb ASUS P4P800S-X socket 478
    HD esterno Samsung ide 160 gb ide su box enermax.
    Qualcuno può aiutarmi.
    Grazie anticipatamente.

  71. Ok non c’√® verso mi da errori indicibili, probabilmente il mio hardware non √® adatto. Mi arrendo… Ho trovato una versione di win xp chiamata stik poco pi√Ļ di 60 mb x boot da usb, ne avete sentito parlare? E’ valida secondo voi?
    O altrimenti ho trovato degli HD con interfaccia ethernet, è possibile bottare win xp da un hd ethernet?
    Grazie per l’aiuto.
    Chiedo scusa per la scritta in maiuscolo, ero disperato sono 2 giorni che smanetto addiritto ho bruciato una quindicina di cd…

  72. @raul perdona probabilmente ti eri registrato mentre si passava da una versione all’altra, ergo mi son perso i tuoi commenti, per il tuo problema posso dirti che forse √® colpa del box esterno, prova magari a fartene prestare uno.
    La procedura funziona, perciò se genera errori essi son dovuti a HW non compatibile o errori nella procedura.

    @manu scuse accettate, non erano necessarie, ti posso dire che la versione su pendrive non è male ma è limitata. Gli Hd con ethernet sono dei NAS, servono solo per archiviazione.
    come indicato qui: http://www.nu2.nu/bootdisk/network/makedisk-old/ è pssibile fare il boot ma ti serve sempre e comunque un hdd interno dove poter scrivere i tuoi dati.

  73. salve a tutti.scusate la mia ignoranza, ma dove ci si registra?

  74. non √® pi√Ļ necessario :)

  75. Ciao Enrico,
    ho provato su un altro pc con un altro box esterno e la procedura ha funzionato però sul mio pc mi da sempre quel famoso errore. Hai altri consigli da darmi? Grazie.

  76. Raul78 prova con un altro box sul tuo pc cos√¨ vediamo se √® il pc o il box… poi possiamo pensarci su

  77. Ciao, ho provato con un altro box ma niente da fare. fammi sapere e grazie!

  78. Un’altra info: col programmino Hp preso dal link non riesco a formattare NTFS, e come se nn bastasse, mi riduce lo spazio su HD da 160 a 1 gb… Quindi in rete ho trovato un altro sw sempre HP, tale Hp storage v. 2.0.6 e formatto in NTFS.

  79. allora è un problema di MotherBoard
    non saprei come aiutarti visto che non conosco il bios della tua M/b
    Controlla che tu abbia l’ide
    ed abilitalo

    Oppure
    durante l’installazione aggiungi i driver scsii (cio√® quelli SATA)

    Insomma, prova un po’ :)

  80. Grazie x le risposte, controller√≤ sul mio l’ide ma vorrei sapere come si installano i driver durante l’installazione? Premendo F2 mi sembra… il mio HD sata √® un maxtor da 250 gb… Cmq mi scervello un pokino e t f√≤ sapere, intanto grazie.

  81. F6 c’√® scritto in piccolo in basso :)

  82. Ma devo metterli su un floppy o cosa? Mi sa ke nn lo so fare… :(

  83. Ciao Enrico,
    l’IDE sul mio BIOS √® abilitato, ho fatto una prova coi driver sata su un floppy, e dopo aver fatto partire l’installazione del SO e dopo aver caricato un p√≤ di cosette, finalmente mi √® stata data la possibilit√† tramite il tasto S (all’inizio avevo premuto F6) di accedere al floppy, risultato:
    Impossibile trovare il file txtsetup.oem. Premere invio per continuare. Quindi non posso caricare un bel niente.
    Arigrazie.

  84. Scusate forse sono io che non comprendo ma sono circa 50 volte che provo e niente….
    Ho un Hp m7495.it che monta una mb asus P5LP-LE. Ho fatto tutto come descritto in fase di installazione mi riconosce i due hd (interno Sata da 320 Gb Esterno Ide da 100 Gb) mi riconosce l’interno come c: e l’esterno come d: ma quando finisce la copia dei file mi da l’errore “Impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste. Rivolgersi all’amministratore del sistema”.
    Ho provato con 4 hd e box diversi ma fa lo stesso. vorrei provare con l’aggiornamento del bios ma non lo trovo ne su asus e ne su hp. Cosa mi consigliate di fare?
    Grazie mille anticipatamente.

  85. Ciao,
    ho seguito la procedura guidata di RIPE come da link postatomi da Enrico(http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?page=6&t=1039179) e quindi ho aggiunto ad un cd di Xp SP2 tutti i driver sata per poi sostiture i famosi file postati da te Enrico a inizio pagina. Bene, il risultato è sempre uguale, solito messaggio al solito punto, a questo punto non mi resta che andare a dormire attendendo le vs risposte.
    Grazie dinuovo a tutti.

  86. @aerre ‚ÄúImpossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste. Rivolgersi all‚Äôamministratore del sistema‚ÄĚ

    Significa che il sistema operativo non riesce a scrivere il file boot.ini, il tutto è colpa dei dischi SATA dovresti fare come Raul.

    @Raul “Impossibile trovare il file txtsetup.oem” significa che il dischetto che hai messo dentro non √® quello dei driver SATA.
    Dai su un po’ d’iniziativa

    Ragazzi però vi dico soltanto una cosa: a casa ho solo 3 computer su cui provare, non posso farvi le configurazioni e le procedure per tutti gli hw in commercio, perciò NON sono nè imparato e nè onniscente, portate pazienza

  87. Ciao Enrico,
    intanto scusa se stresso… :) Allora, ti riporto le mie prove: come da mio ultimo post, ho creato un cd di Xp con i drivers sata (ma credo proprio tutti) che stanno sempre al link ke hai segnalato ma l’errore compare sempre… Se devo caricarli da un floppy √® un problema xk√® nn saprei cosa mettere su visto ke il file dei drivers √® di 15,4 mb… Ripeto, ho seguito la procedura del tuo link (di tale Ripe) caricando tutto su un cd d’installazione Xp. Ovviamente ancora grazie.

  88. argh, ma perchè!?!?!?
    possibile che non riesci a trovare i driver sata su floppy della tua M/B????
    Zio G non può aiutare?

    http://www.etechs.it/2007/10/26/a-tutti-i-possessori-di-mb-asus-driver-sata-su-floppy/

    :D

  89. Ciao Enrico,
    che dire… complimenti.
    La mia domanda e’ per la questione dell’utilizzo dell’hd su un altro pc.

    Ma se io una volta installato il s.o. sull hd esterno lo sigillo con il sysprep, non deve poi al riavvio successivo ricreare il database del controllo hardware e funzionare su un altro pc?

    Sono stato abbastanza chiaro???!

    Che ne pensi?

  90. alba!!! si chiarissimo, √® una cosa che si pu√≤ fare, per√≤ ricordati che XP ha un controllo automatico che dopo “troppi” cambiamenti HW ti obbliga a fare la registrazione del ProdKey :(

    credo sia fattibile, proverò

  91. Prima di tutto salve a tutti!!!
    Allora ho provato a fare l’istallazione di xp sia con i file presi dal sito che modifiando il cd manualmente. Purtroppo mi comunica che windows non pu√≤ installare il SO su quella partizione.
    La partizione ho provato a crearla sia con l’utility hp ke con il programma di partizionamente incluso nel cd di xp ma il risultato √® sempre lo stesso. Il fatto √® ke io sono su un portatile asus a4000 e per hd esterno sostanzialmente uso un normalissimo diso ide collegato tramite un box esterno della hemlet quindi non dovrei avere problemi relativi a controller sata ecc… Inoltre l’hd presente nel mio portatile √® partizionato il bello √® ke mi vede la prima partizione come c: poi vede l’hd esterno come d: ed infine la seconda partizione come e:!!! E non √® tutto… ho anke un hd con linux sopra e x curiosit√† ho provato anke con quello, il risultato √® ke l’hd usb lo vede come C: la ext3 come E: e la swap come F:
    :)
    Ho inoltre cercato i driver del box ma ome mi immaginavo nn esiste niente del genere visto e considerato ke √® appunto solo un’interfaccia in alluminio x un normalissimo disco ide.
    Ke posso inventarmi?

  92. Ciao Enrico,
    avevo gi√† controllato sul mio cd, l’ho rifatto e, dentro la cartella drivers, non c’√® la cartella Viaraid e via dicendo… ci sono le cartelle x l’Intel chipset, x le usb Win98 e ME, x l’audio e la LAN. Provo a scaricare quei files dal mulo. Ti faccio sapere e sempre grazie x la pazienza.

  93. Ariciao!
    Ho provato finalmente a caricare i drivers tramite floppy ma nulla da fare, il messaggio x me √® sempre il solito… Mi sa ke nn c’√® proprio nulla da fare!!!

  94. Grazie mille enrico.
    Fino ad oggi non ho avuto il tempo per provare domani proverò e vi farò sapere.
    Un ultima cosa volevo chiederti, dato che la colpa √® dei dischi sata, io provo con i driver ma se non riesco posso provare a sostituire l’hd interno con uno ide, cos√¨ non dovrei avere prblemi giuto?

  95. @raul prova con un ide interno.

    @aerre si √® un ottima idea, infatti l’ho riutilizzata con raul.

    ehmmm vedi che un po’ d’iniziativa c’√®

  96. ciao enrico,complimenti per la interessantissima discussione.vengo al dunque ho un hd esterno della segate (free agent) 120gb ho eseguito tutti i passi previsti dalla creazione dell’immagine iso alla istallazione su hd. per√≤ giunto alla ripartenza da usbhdd (prevista dal bios) compare fondo blu una dicitira che ti riassumo “c’√® un errore sui dischi windows spegne il sistema fai chkdis /f seguito da “stop: 0x0000007B (0xf7c4563C,0xc00000034,0x00000000,0x00000000)a questo punto devo toglere la spina per spengnere il pc.cosa ne pensi.grazie

  97. ugk111 …. credo tu abbia qualche settore dannegiato e o cluster corrotti…..

  98. quindi dovrei riformattare l’hd-usb? e se cos√¨ formatto in maniera classica o con utility particolari ?.il disco √® gi√† ntfs.

  99. ehmmm cosa ti √® sfuggito tra “settore” e “danneggiato”?

    credo sia disco rotto! cio√® suppongo, non ce l’ho io… ce l’hai tu… la sai tu la sua storia.

  100. scusa enrico non voglio polemizzare ma se ti scrivo chiedendoti se √® necessario formattarlo √® perch√® il disco √® perfettamente leggibile.infatti facendo ripartire il pc vedo hd-usb e la cartella windows creata dall’installazione,il suo contenuto e se faccio partire l’explorer mi fa vedere il contenuto dell’intero computer.quindi???

  101. Ciao Enrico,
    intanto ancora grazie x la pazienza… Mi far√≤ prestare un HD ide interno e staccher√≤ i SATA… L’ide interno deve avere il sistema operativo installato o posso metterlo cos√¨ com’√® e provare quindi il solito procedimento su quello esterno? Grazie.

  102. @raul si basta anche vuoto.

    @ugk111 sono io che non vorrei polemizzare, te mi posti un commento con un errore “fisico” del disco chiedendomi che √®, io ti rispondo che √® un errore fisico e te mi chiedi se puoi usarlo ancora? mbh√® per me dovresti porti la questione in termini di affidabilit√†. se dici che va e che va bene allora ignorami.

  103. quindi secondo te avrei dovuto dirti che √® rotto!!?? non essendolo pensavo che tu potessi capire, vista la tua acclarata esperienza (ed in questo esprimo il mio sincero pensiero), cosa potesse causare questo strano fenomeno, null’altro!!.ora se vuoi puoi ignorarmi e quindi concludiamo il nostro breve scambio di informazioni oppure lasciamo da parte queste fesserie e ci o per meglio dire “ti” concentri sul problema perch√® io non so dare una spiegazione a questa situazione.

  104. bene mi sono concentrato, non te lo so dire…. hai provato con un altro disco? o un altro box?

  105. no non ho provato con altri dispositivi però ho cambiato pc. il mio è un fujtsu-siemens intel dual core (con dischi sata) sul quale ho iniziato a smanettare e poi ho utilizzato un pc pentium 4 sempre con dischi sata, ma il risultato è perfettamente identico.

  106. hai una penna da 2 Gb? prova con quella (credo che 1 Gb sia pochino)

  107. no ne ho una da 1 gb.mi sa che dovrò ,anche se mi da una tremenda rabbia, abbandonare questo bel progetto!!!

  108. potessi ricreare il tuo errore…. ma devi provare e provare e provare e provare e provare e provare e provare e provare e provare e provare… e quando poi ti arrendi devi provare e provare e provare e provare

  109. ok.allora senti un ultima cosa.se riesco io a ricreare l’errore e a mandarti da qualche parte una foto del video? che ne dici si pu√≤ fare??

  110. eh e poi che me ne faccio?
    dovrei lavorarci su… e non ho il tuo hardware

    la vedo dura

  111. ok.a presto

  112. Ciao,
    mi sono fatto prestare un IDE interno e ho staccato i SATA, ho collegato il box usb con l’ide esterno da 2,5″ dentro ma stesso problema… A questo punto ho cercato di installare il sistema operativo modificato sull’IDE interno (per poi metterlo nel box usb che ho in casa e farlo partire) ma, dopo la copia dei file, mi √® apparso lo stesso errore che appariva ad AERRE e cio√®:‚ÄúImpossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste. Rivolgersi all‚Äôamministratore del sistema‚ÄĚ. Adesso sono veramente alla frutta, il sistema in sostanza non si installa nemmeno su HD IDE interno (con cd modificato ovviamente). Forse ho sbagliato qualcosa nella creazione del suddetto cd di XP SP2? Ma io ho semplicemente sostituito i file in questione con quelli postati da te Enrico e voglio precisare che tutte le operazioni sopra citate le ho eseguite a SATA completamente staccati. Grazie ancora.

  113. ciao a tutti..
    ..sto impazzendo dietro questa procedura:
    ho un portatile asus a6km, e sto provando ad installare winxp su un hard disk esterno della IoMega, da 335 GB.
    prima mi dava il bel messaggio che fa tanto pensare a disco SATA, ma poi ha iniziato (ma nn mi spiego il xk√®) a partire caricando tutti i file dell’installazione, ma mi da “errore di scrittura dei file di configurazione di Windows”..o qlcs di molto simile..
    non dovrebbe essere il boot.ini,xk√® se lo modifico a mano, dopo mi dice che mancano dei file per l’avvio. Temo sia sempre un problema di driver per la scrittura su disco..il che mi scoccerebbe molto,visto che nn so cm darglieli che nn ce li ho!!!

    scusate..ho letto ora:
    >Raul78 scrive:
    >Impossibile impostare le informazioni sulla >configurazione di Windows XP richieste. >Rivolgersi all‚Äôamministratore del sistema‚ÄĚ.

    √® lo stesso messaggio che da a me…:( sono alla frutta..

  114. ah…ho dimenticato:
    il disco IOMEga è:
    ST336032 0AS USB Device.

    Il disco interno del portatile è un ATA:
    FUJITSU MHV2100AT PL ATA Device

    AIUTATEMI!!!!
    grazie

  115. Ciao Enrico, sono 2 settimane che provo ad installare xp su hd usb da 3,5″ da 250Gb elements, ho un portatile toshiba satellite PRO P100 con hd interno fujitsu mhv2120bh pl ata da 111 Gb, ho provato con diverse immagini di XPsp2 ma sono fermo sempre allo stesso punto, finisce di caricare i files e si riavvia er installare windows ma si blocca subito dopo dicendo “impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di windows xp richieste. errore di installazione interno. contattare l’amministratore di sistema.”
    AIUTAMI perfavore
    sto cercando i driver del chipset da poter integrare in xp secondo te uò essere questo il problema?

  116. Signori, il problema è che avete tutti ATA
    perci√≤ se provate quando l’installazione prova a scrivere il primo file (quello che dice all’OS dove andare) si pianta.

  117. ciao enrico ho seuito il tuo consiglio √® ho riprovato e riprovato… e sono riuscito a vedere per intero il messaggio che appare sulla maschera blu e che ti aggiungo in coda nella speranza che possa essere utile alla soluzione dell’enigma.
    “Si √® verificato un problema e windows √® stato arrestato per impedire danni al computer.
    Se è la prima volta che appare la schermata di errore relativa all’arresto, riavviare il computer. Se la schermata riappare procedere come segue:
    Verificare che il computer non contenga virus
    Rimuovere tutti i dischi rigidi o il controller dei dischi rigidi di nuova installazione.
    Controllare che il disco rigido sia configurato correttamente e dotato degli appropriati terminatori.
    Eseguire CHKDSK / F per verificare che il disco rigido non sia danneggiato, quindi riavviare il Computer.
    Informazioni tecniche
    *** STOP: 0x0000007B ( oxF79EE63C,0xC0000034, 0x00000000,0x00000000)”

  118. Sicuro sia formattato in NTFS?

  119. si è NTFS

  120. mmmmmmm è un errore che non mi dice molto.
    senti, sto provando una nuova procedura, se funge… cerco di fare l’howto.
    al pi√Ļ presto ovviamente

  121. scusa il ritaro,ma a volte si lavora…
    allora io continuo sperando di trovare altri indizi e confido nell tuo lavoro.ciao a presto

  122. Ciao,
    inanzitutto complimenti con l’iniziativa, per√≤ non mi voglio dilungare con gli elogi visto ke ne ricevete gi√† abbastanza :D

    Comunque io ho riscontrato un problema…
    cio√® quando il sistema ha fatto la copia dei file di installazione sull’HD estreno, appena arrivato quindi al 100% mi compare questo errore:
    IMPOSSIBILE IMPOSTARE LE INFORMAZIONI SULLA CONFIGURAZIONE DI WINDOWSXP RICHIESTE.
    ERRORE DI INSTALLAZIONE INTERNO.
    RIVOLGERSI ALL’AMMINISTRATORE DEL SISTEMA.

    Cosa significa?!
    Premetto che quest’errore √® gi√† stato riscontrato da un’altro utente:
    ———————————————–
    By paspalermo on Jan 9, 2007 | Reply

    Dopo che ci ho perso 3 giorni e rifatto 10 CD ,quando ormai sembrava che fossi ad un passo della fine ecco il maledetto messaggio:
    Impossibile impostare le informazioni sulla configurazione di Windows XP richieste.Errore di installazione interno.Rivolgersi
    all’amministratore del sistema.
    Per cortesia rispondete sono ore e ore che sto a questo computer.ABBIATE PIETA’.
    ———————————————–

    Solo che non ha avuto nessuna risposta al problema… Spero di essere pi√Ļ fortunato!!! :D

    GRAZIE!

  123. ciao enrico. una domanda forse banale ma vorrei comunque porla.su un sistema xp le passwords sono registrate unicamente nei soli files sam e system o esiste la possibilità che vengano registrate altrove su hardisk ?

  124. solo sui files che hai indicato, per√≤ ce n’√® uno per utente

  125. intendi dire che nei files sam e system sono registrati tutti gli utenti o per ogni utente creato sul pc ci sono i relativi files sam e system ?

  126. “By Enrico on Nov 5, 2007 | Reply

    Signori, il problema è che avete tutti ATA
    perci√≤ se provate quando l‚Äôinstallazione prova a scrivere il primo file (quello che dice all‚ÄôOS dove andare) si pianta.”
    quindi nn posso avereil mio disco usb con winxp? azz!!

    per√≤ sse leggo l’hardisk dal bios me lo indica come IDE poso avere qualche speranza?
    grazie

  127. Salve a tutti. Sono nuovo.
    Ho provato a seguire la guida sopra riportata per installare winxp sp2 sul mio hdd esterno maxtor onetocuh4mini da 160 gb. Tuttavia appena provo ad installare il disco di xp rimasterizzato, la procedura si blocca al momento di riconoscere le caratteristiche hardware del mio laptop riportando il seguente messaggio “La riga 21641 del file txtsetup.inf non √® valida. Impossibile continuare l’installazione” e ovviamente poi mi fa uscire dal programma. Premetto che ho messo come driver primario il mio hdd interno poi il lettore dvd e poi l’hdd esterno. Poi ho bootato il cd da boot selection (F12).
    Dove ho sbagliato?

  128. Ciao, lascia paerdere questa procedura tra un po’ metto fuori quella nuova, abbi pazienza

  129. Ok allora resto in attesa.

  130. una nuova procedura che vada bene anche x ki ha disco ATA?

  131. pazienza pazienza….
    sto provando
    il pi√Ļ ampio raggio possibile di casistiche.

  132. Salve, trovo molto interessanti questi articoli: vorrei fare due domande visto che non ho capito molto bene…

    1. E’ possibile utilizzare questa procedura per installare windows xp su chiave USB senza che ci sia nessun altro harddisk nel computer?

    2. Qualora sia necessario un altro harddisk all’atto dell’installazione, per continuare ad usare windows xp su chiavetta usb, √® necessario tenere un altro harddisk ide/sata nel computer?

    Grazie mille!

  133. Ciao nrc…. √® il mio codice fiscale

    per risponderti rapidamente:

    1- la penna USB è pericolosa, essa infatti ha un limite di riscrittura, e può corrompersi facilmente

    2- dipende da quale procedura utilizzi, attualemnte ne sto implentando un’altra, coming soon

  134. ciao scusa il disturbo
    mi servirebbero i due file per modificare winxp per il boot da usb
    ma i tuoi link all’inizio non danno esito
    come posso fare?
    se puoi mi rispondi direttamente sulla mai grazie
    Paolooloap

  135. Ciao Enrico,
    come procede con la nuova procedura?
    io e molti altri pendiamo dalle tue professionalissime labbra!
    Buon lavoro e … buon anno a tutti!

  136. @paoloolap ho cambiato i link ai file, s’erano persi quando ho fatto l’aggiornamento a WP ti mando la mail tra un pochetto

    @Mic pazienza…. pazienza

  137. Ciao, innanzitutto complimenti per l’ottima guida/lavoro/intuizione.

    Stavo considerando di rimettere in sesto un muletto con questo metodo, tuttavia la scheda madre è datata e non supporta il boot usb.

    Creare un floppy con i driver necessari a compiere il boot su una porta usb sarebbe complicato da creare?
    Questo metodo è usato per linux, però vengono richieste conoscenze approfondite.
    Ho pensato che una volta c’era il floppy che bootava il cd di win, farne uno per l’usb sarebbe veramente utilissimo.

    Mi scuso se qualcuno l’ha gi√† chiesto ma i commenti sparsi per i due articoli sono davvero troppi da leggere anche filtrando con una ricerca termini :)
    Se l’han gi√† chiesto un “fanculo” come risposta mi basta :D

    Ancora complimenti, buone feste.

  138. Ciao Enrico,
    veramaente interessante …

    Una complicazione: nel caso che che il disco interno sia criptato (notebook di ufficio), e con installato Win2000, ci sono modifiche alla procedura da tenere in conto? Mi spiego, sono ancora importanti le tue osservazioni su boot.ini?

    Grazie dell’aiuto!

  139. Ciao,
    per iniziare complimenti e grazie per gli ottimi consigli pubblicati.
    Vi chiedo un aiuto:
    sto installando XP su driver esterno di un laptop HP (compaq 6910p) che monta internamente un disco sata il cui contenuto è criptato da un sw (pointsec): questo impedisce di scrivere correttamente il boot.ini su C se provo a installare XP con il disco interno SATA connesso.
    La mia idea √® quella di rimuovere il sata durante l’istallazione su usb e quindi compilare a mano il boot.ini su C una volta ricollegato il sata.
    Ma ho difficolt√† a indirizzare il disco USB secondi il formato multi(x)disk(0)rdisk(x)partition(x)…
    Qualche suggerimento ?

  140. Ciao Enrico e scusa di nuovo il disturbo; con dischi esterni firewire c’√® qualche speranza in pi√Ļ? o in meno, visto che la m/b non fa boot da f/w? ti sei arreso con la nuova procedura? grazie sin d’ora per la risposta, se no… buon lavoro comunque

  141. @mic
    con i firewire non ho provato, sto facendo l’altra procedura e mi sta dando parecchi (troppi) problemi
    appena ne ho una pronta che valga la pena la posto, poco ma sicuro.

  142. Lo stesso errore di ugk111 capitava a me provando a installare winxp, win2k e vista beta, su hd usb (Ibm Ata/Ide), quando pensavo si potesse fare senza alcuna modifica dell’iso. Copiava i files di installazione e al riavvio dava la schermata blu.
    Ho un notebook acer 1353lm con il controller che non riconosce correttamente l’hd interno. Nel bios da strani caratteri e una capacit√† di 6gb contro quella effettiva di 30gb. Penso sia irrecuperabile, quindi provo unicamente usando l’hd esterno (e il boot.ini?), o aspetto il nuovo metodo.

  143. Adesso ho creato l’iso inserendo i files modificati. Copia i file di installazione ma quando arriva alla fine si ferma dando un problema e dicendo di contattare l’amministratore di sistema. Poi riavvio e dice qualcosa sulla Licenza Microsoft. Ora leggo che questa procedura √® stata fatta per le vecchie schede madri che non riescono a fare il boot direttamente da usb, mentre la mia lo fa.. Dovrebbe considerare l’hd usb esattamente come quello interno o no? Gi√† il bios riconosce l’usb come hard disk primario. Eppure non si installa. Dove sbaglio? Forse tutta colpa di quell’errore di cui parlava ugk111

  144. DreamerXC (aka Gabriele)

    Riprovato con Windows Xp sp1. Ho eseguito tutte le istruzioni manualmente, ed ora funziona. Il s.o. fa il boot direttamente da usb esterno, senza alcun hd interno. Ho provato a collegarlo ad un’altro pc, semplicemente per copiarci sopra altri files, e lo ha reso illeggibile, quindi attenzione. Ora lo reinstallo da capo come prima. Grazie allo scopritore di questo metodo ;) Se ho altre domande o pareri li scrivo qu√¨ ^_^ ciao ragassi

  145. Secondo me Enrico è un co#####zzo sapientone. Gli articoli che scrive li copia e incolla da altri siti.
    Bye by YoYoMaster

  146. ma dai!
    addirittura!
    Bene.

  147. Perché, vorresti negarlo?

  148. Le offese si!

    Gli articoli li copio incollo???
    se ti riferisci a questo, mbh√® la citazione c’√® eccome, il lavoro che ho fatto io oltre a tradurre √® provare e vedere se funziona, ora, se vuoi offendere esistono posti dove ci si pu√≤ trovare e parlare tranquillamente faccia a faccia
    Mr Master@master.com!
    Nemmeno la mail….

    Se avessi voluto avrei potuto cancellare il tuo messaggio …. vedi un po’ te!

  149. Ma guarda che se un tizio scrive un articolo, √® indubbio che tale trattazione sia stata testata a dovere. Quindi non vedo la necessit√† di tradurre (se vogliamo veramente chiamarla traduzione) un articolo e immettere all’interno chiari riferimenti, come se lo stesso sia stato scritto di proprio pugno. Sembra alquanto sleale nonch√© scorretto nei confronti dell’autore primario. Sei d’accordo?
    Ho letto qualche articolo pubblicato in questo sito e in quasi tutti ho riscontrato questa mia visione che ho esposto.
    Dubito inoltre che ci siano posti nei quali poter discutere faccia a faccia.
    Cito il grandissimo Matematico Bruce K. Stainser: “Dat veniam corvis, vexat censura columbas”

    Au revoir.

  150. mbhà

    Au revoir

    (sei un po’ poveretto eh)

  151. Potresti illustrare meglio il tuo pensiero in merito alla mia ultima risposta? Grazie.

    Au revoir

    p.s. Sai cosa significa la locuzione finale, non è vero?

  152. posso sapere invece perchè vieni qui, offendi
    e spari a zero e basta
    come detto prima, non mi nascondo dietro ad un nickname
    la mia mail c’√®
    la tua no, se vuoi ne parliamo in pirvato, se non vuoi continua pure… non otterai molto credo

    Tu sai far altro nella vita, non è vero?

  153. Ma che bisogno c’√® di irritarsi. Ti ho solo chiesto una tua opinione in merito alla mia risposta precedente. Perch√© non vuoi commentare?

  154. perch√® sei antrato in casa mia ed al posto di un permesso ha buttato gi√Ļ 2 offese, ti sembra di meritarti un commento?

  155. Sorvoli sull’argomento principe di questa nostra piccola discussione. Lascia perdere le precedenti offese (che siano meritate o meno lo sa solo nostro Signore), e commenta la precedente asserzione. Grazie.

  156. Ma stai scherzando?
    Prima offendi, ti lascio passare perchè credo nella bontà della gente, poi ti spieghi poi glissi sulle offese????

    OK vuoi sapere come mando avanti il sito?
    Condividendo quanto apprendo e cercando di metterci del mio, di giorno in giorno, quando posso, cerco di dare una mano, cerco di essere d’aiuto.

    La tua discussione può essere portata avanti altrove, non farmi bannare il tuo ip.

    qui si commenta la procedura, ormai vecchia devo dire.

  157. Scusami ma la tua risposta √® lontana anni luce dall’argomento da me esposto. Se ti riesce, dovresti commentare questo:

    Au revoir.

  158. Questo:

    Ma guarda che se un tizio scrive un articolo, è indubbio che tale trattazione sia stata testata a dovere. Quindi non vedo la necessità di tradurre (se vogliamo veramente chiamarla traduzione) un articolo e immettere all’interno chiari riferimenti, come se lo stesso sia stato scritto di proprio pugno. Sembra alquanto sleale nonché scorretto nei confronti dell’autore primario. Sei d’accordo?
    Ho letto qualche articolo pubblicato in questo sito e in quasi tutti ho riscontrato questa mia visione che ho esposto.
    Dubito inoltre che ci siano posti nei quali poter discutere faccia a faccia.
    Cito il grandissimo Matematico Bruce K. Stainser: ‚ÄúDat veniam corvis, vexat censura columbas‚ÄĚ

    Au revoir.

  159. Dovresti sapere benissimo che √® una pratica inutile l’ IP banning.

  160. Ciao Alessio, ma non e’ che lavoriamo per la stessa ditta \\\ ??? Visto che conosco sia il modello del PC… ed il Pointsec…. ?
    Comnque sul mio PC sono riuscito a far funzionare XP su HD esterno al primo colpo, l’unica cosa e’ che ho dovuto rimuovere l’HD interno.
    C’e’ sempre l’errore di pagefile non presente e talvolta si blocca poco prima di far comparire il desktop, ma basta premere ALT CTRL CANC e l’esecuzione continua.
    Saluti
    Giuseppe

  161. Ciao collega Giuseppe :)
    [non avevo visto il tuo post iniziale…]
    Anche io ho completato con successo l’istallazione nello stesso modo con cui hai proceduto tu.
    Se vuoi eliminare l’errore iniziale annulla il file di paging:
    tasto dx su MyComputer -> properties -> advanced -> Performance -> Advance -> Virtual Memory -> Change : no paging file su tutti i dischi.
    Ciao,
    Alessio

    ps: grazie ancora ad Enrico per aver messo a disposizione queste utili info!

  162. X Tutti
    c’√® un problema sui 2 files allegati
    Seguite questa procedura semplificata:

    http://www.etechs.it/2008/02/24/installare-windows-xp-su-chiavetta-usb-di-nuovo/

    Chiudo i commenti a questo post, come per l’altro post la pagina sta diventando insopportabilmente lunga