Preview – Apple Safari 1.0


Ho da poco installato Safari 1.0 (v.85) e riporto le prime impressioni, rimandando più in là un resoconto maggiormente dettagliato (sarebbe la prima review di etechs ).

Preview – Apple Safari 1.0

Il pacchetto compresso pesa 6.2MB e si installa con due clic. Su disco richiede uno spazio di almeno 22MB. Una sciocchezza, sia per l’installazione che per l’occupazione.

Al primo avvio Safari importa automaticamente i siti preferiti memorizzati in Netscape Navigator e Internet Explorer. Una bella comodità.

L’apertura del programma molto veloce e la barra dei comandi essenziale (ma non spoglia) rendono praticamente immediata la navigazione; di primo acchito sembra che anche il caricamento dei siti sia più rapido rispetto a quello di entrambi i browser summenzionati. Tra parentesi, con www.etechs.it va che è un piacere.

I menu sono composti da Archivio (nuova finetra, salva…), Composizione (taglia/copia/incolla…), Vista (personalizza la barra degli strumenti, visualizza HTML…), Cronologia (elenca i siti visitati), Preferiti (gestisce i siti preferiti), Finestra (elenca le finestre aperte), Aiuto (gestisce l’aiuto on line). I comandi essenziali ci sono tutti, in più c’è già integrata la barra di ricerca di Google e una funzione ‘SnapBack’ che riporta all’ultimo sito visitato (utile quando si naviga da un sito all’altro).

A livello di rendering delle pagine Safari inizia a visualizzarle nello stesso momento in cui arrivano i dati, modificando eventualmente il layout nel caso di tabelle nidificate. L’unico difetto riscontrato fin’ora è che facendo scrollare una pagina lunga mentre questa viene caricata può accadere che al termine del download il browser riposizioni la pagina all’inizio. Niente di grave, comunque.

Una comodità ereditata da Navigator è la possibilità di aprire le nuove pagine in pannelli all’interno della stessa finestra. A livello di sicurezza sono da segnalare le opzioni per disattivare la visualizzazione di finestre popup e per accettare cookie solo dal sito in cui si sta navigando.

Termino queste note riportando la mancanza in Safari del plugin per Macromedia Flash e Shockwave. Non ho potuto testare quindi la compatibillità del browser con siti che utilizzino queste tecnologie.

Preview – Apple Safari 1.0 ultima modifica: 2003-08-25T00:00:00+00:00 da Enrico

Related Posts

Comments are closed.