Wikipedia nofollow per tutti!


Pensavi di aumentare il PR (PageRank) magari diventando editor di wikiPedia e linkandoti qualcosa?
NO non lo farai più!

wikipedia.jpg

Wikipedia inserisce il tag “no-follow” per i link esterni, dando un taglio a tutti coloro i quali fossero intenzionati ad abusare per apportare peso verso il proprio.

Si sa, il peso di un link con PR 6 7 o 8 è davvero tanto, e fa gola a tutti quanti.

Dico io, Meglio così!!! I mezzucci sono un po’ antipatici.

Nel post che mi son letto c’è un riferimento a certi “Black Hat SEO” il termine secondo me è un po’ fuori luogo, chiamiamoli semmai furbetti.

Fonte: http://www.alexsains.com/seo/wikipedia-adds-nofollow-back-to-external-links/

Wikipedia nofollow per tutti! ultima modifica: 2008-01-10T15:19:17+00:00 da Enrico

3 Comments.

  1. Sta cosa del PR mi fa morire come pochi.

    Sarà che invecchiando sto diventando come quelli che odiavo qualche anno fa, ma, oserei dire: lasciate stare.

    Non è che avendo sentito qualche cazzatella su qualche blog simil-seo si diventi esperti di motori di ricerca.

    Dici che un link su wikipedia con nofollow non conti nulla? Forse per la barretta verde, e potrei anche aver dubbi, per il resto conta, avoglia se conta. E perché? Perché su wikipedia la scelta dei link è severa, sottosta a delle regole, non è che se vai, metti mille link questi rimangono.
    Son approvati per restare.

    E’ un link che vale molto se rispetta le regole di funzionamento del gioco. Mettere puntini linkati non serve a nulla ad esempio.

    Tralascio altre cose.
    PS rispetto per i veri black hat seo, quelli che si fanno il c**o per capire come funzioni google. Quelli che invece usano quell’appellativo per provare a fotterlo son solo ed unicamente degli sfigati. :)

  2. Posso solo dire che approvo e sottoscrivo tutto quanto.

    A me sinceramente sta bene che abbiano messo il nofollow.

    Personamente credo che una citazione da wikipedia è comunque una citazione importante con o senza follow.
    Dipende sempre da cosa si cerca per il proprio sito/blog

  3. Certo, rendiamo tutti i link sul web nofollow così ci liberiamo di Google!
    L’unico sito a diffondere pagerank rimane DMOZ, finché non metteranno anche loro il tanto amato tag.